Home Cronaca Donna di 50 anni si salva dal suicidio per amore del suo...

Donna di 50 anni si salva dal suicidio per amore del suo cane

CONDIVIDI

Donna disperata chiamata i Carabinieri perché si voleva suicidare. Salva grazie al cane

La disperazione, la solitudine, la sofferenza, l’incomprensione, l’incomunicabilità. Problemi quotidiani, ai quali spesso molte persone non trovano vie di fuga e in alcuni casi, nei momenti più bui possono arrivare a gettare la spugna, trascinati in un vortice di pensieri, arrivando fino ad un gesto estremo.

Eppure la viita è altrove dovrebbe essere al di fuori di quella gabbia che imprigiona la mente. Tuttavia, non è sempre facile, scindere, relativizzare e trovare conforto in quei momenti.

E’ stata la prigionia di una donna di 58 anni che chiamando i carabinieri al 112 voleva annunciare la sua intenzione di suicidarsi, gettandosi dal 5° piano di palazzo di Barriera di Milano, a nord della città. Un appello, una richiesta di aiuto.

L’operatore che ha gestito la drammatica telefonata è riuscito fortunatamente a intrattenere la donna per un’ora, tempo che arrivassero i soccorsi sul posto, con una pattuglia di carabinieri.

Durante la telefonata, c’è stato uno scambio umano, pieno di amore. La donna ha raccontato che aveva un cane e che per lei era come un figlio. Da quel momento, il carabiniere ha ricordato a quella signora che il cane senza di lei non sarebbe sopravvissuto. “Finirà in canile”.

La donna si era tranquillizzata al telefono e nel frattempo l’operatore era riuscito a localizzare la donna. Fortunatamente i soccorsi sono arrivati sul posto e hanno provveduto a soccorrere la donna, trasferendola al pronto soccorso.

 

 

C.D.