Home Cronaca Gettato nella spazzatura tra i resti del caffè

Gettato nella spazzatura tra i resti del caffè

CONDIVIDI
@Facebook ProvidenceAnimalCenter
@Facebook

Quando si viene a conoscenza di alcuni fatti, ci si chiede quanti altri animali siano vittime di crudeltà dei quali non sapremo mai nulla. Un gioco di numeri e di statistiche che lascia senz’altro perplessi e un senso d’impotenza e forse di rabbia nei riguardi di chi commette dei reati contro esseri indifesi e continua a vivere nel quotidiano senza farsi scrupoli.

Casi come quello che si è verificato ad Agrigento dove i volontari dell’associazione Aronne hanno ritrovato un cucciolo di gatto di pochi giorni di vita, gettato tra i rifiuti. Il piccolo animale era stato avvolto in dei fogli di carta con i resti del caffè.

Una scena pietosa alla quale hanno assistito i volontari che fortunatamente sono riusciti a salvare il gatto e a trovare una mamma adottiva che potesse svezzarlo.

Vicende all’ordine del giorno che devono affrontare sempre singoli cittadini che come sempre non riesco a trovare un senso a tanta crudeltà, indifferenza e mancanza di rispetto nei riguardi di piccoli esseri viventi: “Questa è la mentalità con la quale combattiamo ogni giorno. Gli animali, per alcuni, sono solo spazzatura”, hanno commentato i volontari.