Home Cronaca Lancia il cane dal sesto piano durante un litigio con la moglie

Lancia il cane dal sesto piano durante un litigio con la moglie

CONDIVIDI

COCKER

Agghiacciante fatto di cronaca, a Toulon in Francia, che si è verificato a fine aprile, al termine di un violento litigio, tra marito e moglie in fase di separazione.

Dai media d’oltralpe si apprende che durante la disputa, avvenuta mentre la donna stava lavando i piatti- per cui sono volati piatti e bicchieri nell’abitazione- in un primo momento, l’uomo ha lanciato la borsa della donna dal sesto piano di un palazzo.

Mentre la donna era andata a recuperare la borsa sul marciapiede, il marito era stanco delle lamentele del cane di casa, un cockerino che guaiva per le ferite che si era provocato con i vetri di bicchieri rotti sul pavimento. A quel, punto, accecato dalla rabbia, il marito ha preso il cane e lo ha lanciato in balcone. Nella sua dichiarazione, l’uomo avrebbe sottolineato di non aver calibrato la sua forza e che nel voler mettere il cane sul balcone, non si è accorto che in realtà lo aveva lanciato nel vuoto.

Il povero animale, precipitato dal sesto piano, cadendo sul tetto di un garage, non è sopravvissuto al tragico impatto.