Home Curiosita Anche gli animali sono in grado di nascondersi: ecco spiegato come ci...

Anche gli animali sono in grado di nascondersi: ecco spiegato come ci riescono

Gli animali sanno come nascondersi da qualcuno o qualcosa? Assolutamente sì, ne sono capaci e vi spiegheremo anche come.

orso
Orso che si nasconde – fonte: Pinterest

Gli animali sono creature davvero molto intelligenti, a tal punto da arrivare a chiederci se siano in grado o meno di svolgere le stesse abilità che siamo in grado di compiere noi umani. Una di queste potrebbe essere, appunto, quella di sapersi nascondere.

Sin da piccoli, quasi tutti noi siamo stati appassionati (e forse lo siamo tutt’ora) da un divertentissimo gioco che ha occupato tutti i nostri pomeriggi dopo la scuola: sì, proprio nascondino. E se vi dicessimo che anche gli animali ci giocano? 

Hai capito bene, in natura sono moltissimi gli animali che passano il tempo a giocarci: non solo cani e gatti, ma anche delfini, maiali e perfino gli elefanti! Tuttavia, per loro, non è un semplice passatempo… ma in alcuni casi arriva ad essere anche questione di vita o di morte.

Gli animali sanno nascondersi: come ci riescono e perché lo fanno

Già, se noi passavamo le nostre giornate a nasconderci dai nostri amici per puro divertimento, per loro la situazione cambia radicalmente. Nel mondo animale esistono 2 categorie: le prede e i predatori. 

Potrebbe interessarti anche: Animali che usano dei bizzarri metodi per cacciare le prede

Preda e predatore
Preda e predatore – Fonte: Pinterest

La differenza principale tra i 2 è la seguente: mentre le prede, riescono a guadagnarsi del cibo per sopravvivere grazie a tutto ciò che è presente in natura (come le piante), le prede necessitano nutrirsi con altri animali. Fortunatamente però, i primi sono dotati di un’incredibile velocità, e spesso, riescono a sfuggire.

Oltre alla velocità, un’altra grande abilità delle prede è sapersi nascondere o camuffarsi. Ci sono diverse modalità e ‘trucchi’ per occultarsi dal predatore, una di queste è la mimetizzazione.

Mimetizzarsi con qualcosa che corrisponde al colore della propria pelle/pelo: l’esempio più comune è quello del camaleonte, ma in realtà, ce ne sono a bizzeffe di animali in grado di farlo. Ad esempio, anche il gufo delle nevi (di colorazione bianca) riesce a confondersi con l’ambiente.

Potrebbe interessarti anche: Il camaleonte cambia colore: perché lo fa e come ci riesce

Tuttavia, non è tutto così semplice: vi è infatti un gruppo di animali il cui colore varia a seconda del periodo stagionale e questo potrebbe complicare le cose. La volpe artica per esempio, è bianca in inverno ma grigia in estate.

Gufo delle nevi
Gufo delle nevi – fonte: Pinterest

Un altro metodo è il mimetismo. Stando a ciò che riporta il dizionario: “Il mimetismo è il fenomeno adattativo per cui un organismo animale o vegetale richiama l’aspetto o emette segnali tipici di un altro organismo, così da confondere un terzo (predatore, preda, insetto impollinatore, ecc.), per lo più a scopo difensivo o offensivo”

Quindi, è la capacità di mettersi al sicuro e difendersi assumendo le sembianze di un altro animale, nella maggior parte dei casi che sia pericoloso o velenoso. Inoltre, questo è un metodo molto amato dalla farfalla del viceré che clona l’aspetto della velenosa farfalla del monarca per scappare ai suoi più temibili predatori: i volatili.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube

Irene Forte