Home Cani Come insegnare al cane ad usare il wc: semplici consigli

Come insegnare al cane ad usare il wc: semplici consigli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44
CONDIVIDI

Se lavorate tutto il giorno e non potete stare in casa con fido, potrebbe esservi utile insegnare al cane ad usare il wc, vediamo insieme come.

Come insegnare al cane ad usare il wc
Come insegnare al cane ad usare il wc: semplici consigli (Foto Adobe Stock)

I cani sono molto intelligenti, tanto da imparare quasi tutto ciò che gli insegniamo. Imparano facilmente i comandi semplici e con un po’ di tempo anche quelli un po’ più difficili. Ma avete mai pensato di insegnare al vostro amico a quattro zampe come usare il wc?

Potrebbe sembrare una cosa strana e inutile, ma a pensarci bene invece potrebbe evitare lo spargimento di bisogni per tutta casa, soprattutto quando non ci siete voi a portarlo fuori in caso di ”bisogno”. Vediamo insieme allora come insegnare al cane ad usare il wc, o anche il vasino.

Potrebbe interessarti anche: Addestrare il cane a eseguire i comandi: come riuscirci in poche mosse

Come insegnare al cane ad usare il Wc o il vasino

Fido sulla tazza del bagno
Fido seduto sul wc (Foto Adobe Stock)

Chi non ha mai visto un video di un cane che fa pipì sul wc? E chi non ha mai pensato di insegnarlo al proprio amico a quattro zampe? Bene ecco cosa bisogna fare per insegnare a fido ad usare il wc.

Innanzitutto prima di insegnare un’azione al cane bisogna insegnargli la parola di comando. In questo caso la parola in codice potrebbe essere ”usa Wc” oppure ”usa vasino” oppure semplicemente ”wc” e ”vasino”. Per fare ciò avete bisogno di bocconcini da usare come premi, che sono sempre utili per qualsiasi insegnamento e di un recipiente da portare con voi.

Quando passeggiate con il vostro cane e capite che ha lo stimolo di fare la pipì, posizionate il recipiente a terra e tenendolo con il guinzaglio corto, fate in modo che fido faccia la pipì nel contenitore. Nel momento in cui il vostro amico a quattro zampe fa la pipì nel recipiente, dategli il comando ”vasino” o ”wc” in modo tale che il cane colleghi il comando all’azione, poi premiatelo con dei bocconcini e lodatelo.

Non scoraggiatevi se il vostro amico peloso non impara subito, c’è bisogno di tempo e pazienza per questo tipo di insegnamento. Quando il cane avrà imparato ad usare il ”vasino” all’esterno potete posizionare il recipiente in casa.

Il cane beve dal Wc
(Foto Adobe Stock)

Successivamente ponete il contenitore nel bagno, accanto al wc e ripetete il comando, ripetete il processo fino a che il cane nel momento in cui deve fare i suoi bisogni vada in bagno e faccia la pipì nel recipiente.

Di seguito poggiate il contenitore sul wc e fate in modo che il cane salga su quest’ultimo e dategli il comando ”vasino”. Se fido non ce la fa a salire sul wc potete posizionare uno sgabello ai lati di quest’ultimo. Una volta che il cane ha imparato a salire sul wc e ha collegato la parola vasino a quest’ultimo, potete eliminare il recipiente, in modo tale che il cane faccia i suoi bisogni direttamente nel wc.

Nonostante insegnare al proprio cane ad usare il wc o il vasino possa essere una cosa utile, vi ricordiamo che i nostri amici a quattro zampe hanno sempre bisogno di uscire almeno 2 volte al giorno, prima che andate via e quando tornate.

Marianna Durante