Home Curiosita Come si formano i nodi sul pelo del gatto: cause e soluzioni

Come si formano i nodi sul pelo del gatto: cause e soluzioni

Sapete come si formano i nodi sul pelo del gatto? In realtà la risposta è meno semplice di quello che si pensa.

Come si formano i nodi sul pelo del gatto
(Foto AdobeStock)

Un micio bello è anche un micio ordinato, con un pelo lucido, pulito e soprattutto senza nodi! Ma nonostante le nostre cure, potremmo comunque avere problemi di questo genere. Allora vediamo come si formano i nodi sul pelo del gatto e come districarli prima che diventi impossibile eliminarli del tutto.

I nodi sul pelo del gatto: cosa sono

Il problema maggiore si presenta non solo quando vediamo quell’ammasso di peli aggrovigliati sul suo manto ma anche quando Micio non ne vuole assolutamente sapere nulla di farsi spazzolare. Eppure se lo facciamo ogni giorno, com’è possibile che si formino sempre nodi sul suo pelo?

Stripping del pelo del gatto
(Foto Pixabay)

Che cos’è il nodo? E’ formato dall’unione del pelo morto (in superficie) con quello vivo: in questo modo si crea appunto una sorta di ‘pallina’ di peli intrecciati. Ma non solo: è anche lo stesso gatto, che con la sua costante attività di grooming, a peggiorare la situazione. La saliva rilasciata dalla lingua di Micio infatti ‘compatta’ queste formazioni e le rende davvero inestricabili!

Come si formano i nodi sul pelo del gatto

In realtà non c’è una sola attività o movimento da parte del gatto che lo mette a rischio di nodi sul manto. Possono essere relative a momenti di gioco, di caccia, di corsa ma anche di relax (quando ad esempio Micio si rotola a terra).

come rendere pelo gatto lucido
(Foto Adobe Stock)

Le zone ‘interessate’ sono solitamente l’inguine, le zampe ma anche collo e orecchie. Si possono formare sia su gatti a pelo corto sia su quelli a pelo lungo. Li possiamo vedere ad occhio nudo oppure sentirle sotto le dita della mano quando lo accarezziamo.

Potrebbe interessarti anche: Scopri come lavare il gatto anziano: i consigli giusti per il nostro micio

Perché è importante rimuovere i nodi sul pelo del gatto

Non è questione di estetica bensì di salute vera e propria: infatti quando si formano questi ammassi di pelo sul suo manto possono essere delle ‘trappole’ per polvere, elementi esterni e sporcizia vari.

spazzole gatto
(Foto AdobeStock)

In questo modo, lo sporco che resta bloccato nei nodi può iniziare ad emanare un cattivo odore (se non lo eliminiamo in tempo). Inoltre questo nodo diventa via via più grande, ‘risalendo’ fin sulla sua cute, irritandola.

Potrebbe interessarti anche: Ecco come spazzolare il gatto nel modo giusto: i consigli migliori

Infatti si possono vedere nelle zone dei nodi delle chiazze di colore rosso, dovute ad arrossamenti, e nei casi peggiori anche infezioni da funghi e batteri di vario genere. E’ importante quindi sapere come eliminare i nodi dal gatto a pelo lungo e non solo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino