Home Curiosita Gatto di Bianca e Bernie: nome, caratteristiche e curiosità

Gatto di Bianca e Bernie: nome, caratteristiche e curiosità

Come si chiama il gatto che aiuta Bianca e Bernie a salvare Penny, la bambina rapita? Il suo nome è Rufus. Ecco cos’altro sappiamo sul suo conto.

Gatto Bianca e Bernie
(Foto Facebook)

Le avventure di Bianca e Bernie (The Rescuers) è un film di animazione d’avventura e azione del 1977 ed è il 23esimo classico Disney secondo il canone ufficiale. La società di topi, chiamata Società di Salvataggio, che ha sede sotto il palazzo delle Nazioni Unite a New York ha il compito di dare sostegno a chi ha bisogno di aiuto. La società riceve un messaggio d’aiuto e per questa missione si offre volontaria l’elegante delegato ungherese, Bianca, che sceglie come collaboratore il maldestro Bernard, usciere della società. L’obiettivo della missione è salvare Penny, una a bambina rapita e per farlo i due topini riceveranno l’aiuto di uno strano albatros e di alcuni abitanti della baia dov’è prigioniera Penny.

Il ruolo di Rufus, il gatto di Bianca e Bernie

Quando i due topini vanno a cercare indizi nell’orfanotrofio dove risiedeva Penny incontrano Rufus.

 

Rufus è un gatto ormai troppo anziano per dare la caccia ai topi, ma rivela ai due investigatori che Penny era una bambina molto triste e solitaria inoltre credeva di non essere bella in quanto nessuno voleva adottarla. Negli ultimi tempi però una strana coppia di individui aveva cercato di convincere Penny a salire in macchina con loro. La donna della coppia si chiamava Madame Medusa e gestiva un negozio di pegni che lei considerava una “Boutique”.

Penny è stata rapita da Medusa dopo essere scappata dall’orfanotrofio ed è usata dalla donna per esplorare l’antro dov’è nascosto l’Occhio del Diavolo visto che la bimba è abbastanza piccola per intrufolarsi e passare dalle parti più strette. Penny è molto legata al suo orsacchiotto di pezza Chicco, da cui non si separa mai, e anche all’anziano gatto dell’orfanotrofio, Rufus.

Come dicevamo Rufus è un gatto anziano, con vistosi baffi, indossa degli occhialetti e ha una sciarpa rossa intorno al collo. Vive all’orfanotrofio e darà un piccolo ma importante aiuto a Miss Bianca e Bernie per cercare la bambina.

Potrebbe interessarti anche: Topi e criceti famosi: più di 50 star di tv, cinema e letteratura

Il doppiatore originale di Rufus è stato John McIntire, quello italiano Roberto Bertea (Dotto in Biancaneve e i sette nani, Geppetto in Un burattino di nome Pinocchio e Panoramix in Asterix e Cleopatra).

L’aspetto del gatto Rufus invece è ispirato a quello dell’animatore che l’ha creato e animato, Ollie Johnston. Eccoli i due a confronto:

Ollie Johnston
(Foto Facebook)

Johnston è stato l’animatore di Pinocchio (1940), Fantasia, Bambi, Cenerentola (1950), Alice nel Paese delle Meraviglie (1951), Lilli e il vagabondo (1955), La carica dei 101 (1961), Gli Aristogatti (1970) e Le avventure di Winnie the Pooh (1977).

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

S.C.