Home Cani Mai ridere del nostro cane: se ne ricorderanno per sempre, ecco perchè

Mai ridere del nostro cane: se ne ricorderanno per sempre, ecco perchè

Per i nostri cani, questo nostro comportamento è davvero grave. Addirittura, non lo dimenticheranno mai per tutta la loro vita.

rottweiler cane triste ridere del cane
(Foto Pixabay)

I nostri cani sono animali sensibili e sentono quello che comunichiamo loro, in vari modi. Ma ci sono alcuni nostri comportamenti che sottovalutiamo, ma che possono davvero essere negativi per i nostri pelosetti. Come, ad esempio, ridere di loro.

I comportamenti dei padroni di cani

I padroni di cani sono di solito associabili a due grandi tipi, che hanno comportamenti diversi.

cane scappa pensione amico
(Foto Pixabay)

Uno dei gruppi pensa che i nostri cani siano parte della nostra famiglia così tanto da trattarli come dei figli, addirittura umani.

L’altro gruppo, invece, pensa che siano animali, che hanno bisogni e logiche totalmente naturali come mangiare, riprodursi e dormire.

La realtà? Come spesso succede, è nel mezzo tra questi due estremi. I cani, infatti, sono certamente animali, ma molto molto speciali.

Per questo, non possiamo considerare che i nostri atteggiamenti e comportamenti non vengano capiti dai nostri pelosetti.

Potrebbe interessarti anche: I nostri comportamenti con cui diciamo che il cane è parte della famiglia

Cosa non fare mai al nostro cane

Tra i comportamenti che possiamo avere verso il nostro cane, che fanno davvero male al nostro animale domestico, uno è molto comune.

Cane triste (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Ridere del nostro cane, prenderlo in giro, anche se cucciolo, potrebbe sembrarci totalmente innocuo. Ma non è così.

Magari lo facciamo con l’intenzione di scherzare, o semplicemente non ci pensiamo molto su. Ma il nostro pelosetto non lo dimenticherà.

Anzi, non solo non se ne dimenticherà, ma ricorderà per tutta la sua vita che lo abbiamo preso in giro. Un vero e proprio trauma.

Ma come è possibile? Davvero la memoria del nostro cane è così potente da legarsi al dito un semplice scherzo, magari di tanto tempo fa?

In effetti, non parliamo di memoria semplice, come quella di alcuni animali. I cani hanno invece una memoria legata alle emozioni.

Gli esperti, infatti, parlano di memoria emozionale dei cani.

Questo tipo di memoria è presente anche negli umani, basta pensare ai sentimenti e le scelte che sono legate al nostro inconscio.

Potrebbe interessarti anche: Il cane è triste: quali nostri comportamenti possono causarlo

La memoria dei cani: come funziona

I cani ricordano persone, odori, situazioni che hanno conosciuto, grazie alla memoria. Anche per questo non dobbiamo ridere di loro.

jack russel triste
(Foto Adobe Stock)

Quando prendiamo in giro un cane, il suo orgoglio ne è ferito. Si tratta di un vero e proprio attacco psicologico.

E addirittura, se ridiamo di un cane quando è cucciolo, quando lo rivedremo da grande sarà molto aggressivo verso di noi.

Il cane ringhierà e ci mostrerà i denti. Questo atteggiamento aggressivo è pienamente motivato, se ci pensiamo.

E il motivo per cui il cane si comporta così è legato alla sua memoria emotiva, che non è così a breve termine quanto potremmo pensare.

Per questi motivi, non dovremmo mai ridere del nostro cane o prenderlo in giro: se ne ricorderà per sempre.

F. B.