Home Cani Perché il cane dorme lontano da me: cosa dobbiamo sapere

Perché il cane dorme lontano da me: cosa dobbiamo sapere

Perché il cane dorme lontano da me ogni volta? A questa domanda possono esserci diverse risposte, anche inaspettate. Vediamo quali sono, qui nell’articolo.

Perché il cane dorme lontano da me
(Foto Unsplash)

Per l’amico a quattro zampe poter vivere in stretta compagnia del suo padrone umano è una grande fortuna. Fido è consapevole del grande dono ricevuto e dimostra in tutti i modi quanto la sua presenza significhi tanto per lui. A volte, però, ci sono degli atteggiamenti che ci mandano fuori strada. Ad esempio, alcuni si chiedono perché il cane dorme lontano da me? Leggiamo qui.

Perché il cane dorme lontano da me: i vari motivi

Ci sono alcuni atteggiamenti del nostro cane che non riusciamo mai a comprendere fino in fondo, poiché del tutto inaspettati e improvvisi. Cosa può significare se fido si allontana per dormire altrove? Scopriamo, qui di seguito, le principali ragioni.

Fido dorme nella cesta
(Foto Pixabay)

Ci sono alcuni momenti, nella convivenza con l’amico peloso, che ci regalano emozioni indescrivibili, e molta della gioia che si prova nasce dalla sua presenza vicina.

Un padrone si sente felice e soddisfatto nel vedere il suo fido sempre al passo con lui, accanto in ogni situazione della giornata, dal risveglio al mattino fino all’ultima carezza della sera, prima di andare a letto.

Per ogni proprietario è importante percepire l’affetto del cane, in particolare quando si è soli insieme, poiché significa che ci si sta prendendo cura di lui nel modo giusto e che fido lo sa.

Qualche volta, però, può accadere di notare comportamenti insoliti nell’animale domestico, magari più freddezza nei nostri confronti o gesti mai compiuti prima.

Mentre fino a poco prima, fido amava prendere sonno accanto al padrone, sul divano o in camera da letto, adesso preferisce addormentarsi in altri luoghi della casa. E, allora, domandarsi perché il cane dorme lontano da me è del tutto normale.

Il ragionamento immediato ci porta subito a pensare che bau ce l’abbia con noi, colpevoli forse di qualche mancanza verso di lui.

In realtà, sono vari e differenti i motivi alla base di questo gesto.

Questione di comodità

Potrà sembrare strano, ma per quanto il cane sia affezionato al padrone (e alla famiglia) non sempre si sente comodo nel dormire accanto a lui sul lettone o sul divano.

Per il caro fido, condividere il momento del sonno non è sempre un piacere, perché per lui è importante avere il giusto spazio e addormentarsi al caldo e in tutta comodità.

Non si tratta, quindi, di voler dormire lontano dal padrone per mancanza di affetto o per dispetto.

Anzi, si tratta di un comportamento comune in molte razze canine, soprattutto quelle di grossa taglia, che vogliono sentirsi liberi nei loro movimenti, anche durante la notte.

Per il peloso è bello tornare alla sua cuccia o nell’angolo che adora, dopo essere stato coccolato a lungo dal suo padroncino.

Perché il cane dorme lontano da me: un sentimento di tristezza

É abbastanza raro che succeda, ma fido potrebbe scegliere di dormire lontano dal padrone per una ragione negativa, legata al suo stato d’animo.

Sappiamo bene che fido comunica con il suo umano attraverso movimenti e gesti quotidiani, che gli facciano comprendere come si sente. Se bau è triste o è spaventato da qualcosa, potrebbe decidere di allontanarsi quando arriva l’ora di dormire.

Forse, si tratta soltanto di un periodo in cui non si sente in forma o una fase della crescita in cui non riesce a esprimere ciò che prova, ma in ogni caso è sempre consigliato approfondire.

Un possibile problema fisico

Senza entrare troppo nel panico, dobbiamo prendere in considerazione l’idea che il cane possa soffrire di un disturbo fisico o di un disagio.

Spesso, questo atteggiamento è il segnale della presenza di un danno fisico, per cui è bene osservarlo da vicino e cercare di capire, soprattutto se, quando fido si allontana di notte, inizia a piangere in solitudine.

Potrebbe trattarsi del dolore per un disturbo allo stomaco o di una ferita nascosta alle zampe, condizioni su cui occorre assolutamente indagare.

Come bisogna agire, dunque? Continuiamo la lettura dell’articolo.

Potrebbe interessarti anche: Il cane dorme sulla tavola: cosa è importante sapere su fido

Fido e il suo dormire altrove: cosa fare

Poiché possono essere diversi i motivi che spingono fido a dormire lontano dal padrone e da tutti, è bene intervenire e iniziare ad osservarlo da vicino. Ecco i consigli su come muoversi per il cane.

Il cane riposa in poltrona
(Foto Pexels)

Come abbiamo visto, non son pochi i motivi per cui un cane si allontana per dormire altrove, lontano da chi si prende cura di lui. Essendoci ragioni di varia natura, bisognerà intervenire subito.

Non trattiamo mai un atteggiamento di fido con sufficienza, soprattutto se si tratta di episodi costanti e non isolati.

Mostrarsi indifferenti o troppo tranquilli rispetto a queste situazioni non è mai bene e si rischia di peggiorare le cose.

Osserviamo il peloso da vicino e controlliamo con attenzione che non abbia ferite sul corpo, che non provi dolore in determinate zone del corpo, quindi internamente.

Se si hanno molti dubbi circa il suo comportamento, affidiamoci all’aiuto del veterinario esperto. Con la sua presenza, sarà possibile individuare la reale causa del problema e risolverlo con successo nel minor tempo possibile.

Nel caso in cui sia presente un problema particolare, che noi non riusciamo a notare, il veterinario effettuerà tutti i controlli necessari affinché il cane si senta meglio e torni ad essere sereno.