Home Cani Perché al cane non piace avere ospiti: cosa occorre sapere

Perché al cane non piace avere ospiti: cosa occorre sapere

Perché al cane non piace avere ospiti? Si tratta di una reazione molto comune nel peloso domestico. Vediamo di capire le cause e qual è il modo giusto per risolvere.

Perché al cane non piace avere ospiti
(Foto Unsplash)

L’amico a quattro zampe tende ad essere, per natura, molto socievole con le persone di ogni età. Per fido avere tanti umani intorno significa stare bene e lasciarsi coccolare a più non posso. Il livello della sua socialità dipende, sicuramente, anche dalla razza e dall’educazione, ma non dovrebbe essere un problema relazionarsi agli altri. Vediamo, però, perché al cane non piace avere ospiti e come trovare una soluzione.

Perché al cane non piace avere ospiti: le cause principali

Siamo abituati a pensare a fido come un animale socievole e dall’indole pacifica. In generale, fido non delude mai ma può capitare che reagisca in modo diverso in presenza degli ospiti in casa. Vediamo, qui di seguito, quali sono le cause principali per cui fa così.

A bau non piace avere ospiti
(Foto Pexels)

Basta un breve periodo di tempo insieme a lui, per capire che il cane ha una sua personalità e che tende ad affezionarsi molto agli umani che lo accudiscono.

Noi vogliamo bene al caro peloso e desideriamo benessere e felicità per lui, facendo del nostro meglio ogni giorno. Spesso, però, possono verificarsi degli episodi strani e inaspettati, in cui fido sembra essere infastidito o nervoso.

Un comportamento simile si rivela soprattutto quando si ricevono ospiti in casa. Nel momento in cui delle persone esterne vengono a trovarci, il cane inizia a cambiare atteggiamento, diventando dispettoso o aggressivo.

La sua reazione ci porta a pensare che non apprezzi la presenza di persone sconosciute nella casa. Ma perché fido reagisce così male? Leggiamo meglio qui.

Esistono delle cause per cui il cane reagisce in questo modo. La prima riguarda l’invasione del territorio. La territorialità è importante per il peloso domestico, in quanto viene condivisa esclusivamente con il suo padrone.

Quando entrano persone estranee nella casa, fido li vede come una minaccia, un pericolo per l’ambiente in cui vive con la famiglia, perciò si agita e reagisce con aggressività.

Altre cause per cui al cane non piace avere ospiti

La gelosia è un’altra causa da non sottovalutare in fido. L’animale potrebbe temere di perdere il nostro amore che, nella sua psiche, potremmo provare per altri umani, dimenticandoci di lui.

Anche una cattiva educazione può sviluppare un tale comportamento in presenza di ospiti. Al loro arrivo, fido potrebbe fare loro troppe feste e risultare addirittura fastidioso nei modi. Allora, anche un bau troppo felice può causare problemi ed essere inopportuno.

Quando il cane abbaia sempre e tende a girarci sempre intorno, ad una prima visita può metterci a disagio e portarci a rinunciare in futuro, perché un’azione sconveniente.

La casa, si sa, è il luogo sicuro e tranquillo del peloso. Se nel suo rifugio, in cui è abituato a vivere sereno e con la sua famiglia, si presentano ospiti senza preavviso, fido potrebbe percepire come interrotta la sua routine quotidiana e reagire confuso con tutti.

Potrebbe interessarti anche: Educare il cane ad accogliere i visitatori e gli ospiti che vengono a casa

Fido infastidito dalla presenza di estranei: come fare

Abbiamo visto che sono varie le cause per cui il cane può infastidirsi della presenza di estranei in casa. É bene, quindi, approfondire e intervenire per risolvere la situazione, per evitare futuri disagi e problemi di natura sociale, per noi e per lui. Leggiamo meglio qui.

Il comportamento curioso di fido
(Foto Pixabay)

Come abbiamo detto sopra, il cane ha delle ragioni per comportarsi in modo più o meno aggressivo quando gli ospiti ci fanno visita. In alcuni casi, non ha neanche tutti i torti, poiché è nella sua natura desiderare la tranquillità.

Ma occorre trovare una soluzione per vivere in equilibrio e poter ricevere persone senza problemi. Ecco, allora, come poter agire per tranquillizzarlo se si è in compagnia nella casa.

Per evitare che fido si comporti male in presenza di estranei alla sua famiglia, dobbiamo agire noi, prima dell’animale.

Perché al cane non piace avere ospiti: mostrare indifferenza

Poiché il cane dipende da noi, ciò significa che sta a noi avvisare gli ospiti, dicendo loro di restare calmi e in silenzio, in particolare quando il cane li vuole annusare per conoscerli.

Quando e se il peloso lo vorrà, si potrà tentare un avvicinamento e, perché no, qualche leggera carezza accompagnata da paroline gentili.

É fondamentale fare in modo che il cane non si agiti ulteriormente, tra grida e spaventi, e ignorare il suo comportamento, attendendo con pazienza che ritorni come prima.

Se fido inizia ad abbaiare in modo rumoroso, basta avvisare gli ospiti di continuare ad ignorare. Prima o poi gli passerà e si siederà accanto a noi, in tutta la sua tranquillità.