Home Curiosita Perché il gatto si arrampica sull’armadio: cosa occorre sapere

Perché il gatto si arrampica sull’armadio: cosa occorre sapere

Perché il gatto si arrampica sull’armadio? Un gesto molto frequente in questo animale domestico. Vediamo di capirne il motivo e se è giusto lasciarglielo fare.

Perché il gatto si arrampica sull'armadio
(Foto Unsplash)

Il gatto, lo sappiamo bene, è un animale molto istintivo e custodisce bene dentro di sé questa naturale curiosità verso ciò che lo circonda, fuori e dentro la sua casa. Micio, sempre in bilico tra un desiderio di libertà totale e le regole da rispettare, non sempre riesce a controllare sé stesso e sono tanti i gesti quotidiani che ne rispecchiano il rischio di agire. Vediamo, insieme, perché il gatto si arrampica sull’armadio e che cosa fare.

Perché il gatto si arrampica sull’armadio?

Possiamo dire, con certezza, che si tratta di un gesto comune poiché dettato dall’istinto naturale del felino. Leggiamo, qui nell’articolo, il motivo preciso per cui micio si arrampica spesso sull’armadio e su altri mobili della casa.

Il felino si arrampica sopra l'armadio
(Foto Unsplash)

Riconosciuta ovunque, la curiosità felina si fa spazio all’interno dell’ambiente domestico, confrontandosi con il ruolo del suo padrone e degli altri membri della famiglia.

Il gatto ha sempre voglia di muoversi, osservare e conoscere il mondo nel quale si trova e ogni piccolo dettaglio, qualsiasi prospettiva è essenziale ai suoi occhi, per comprendere meglio tutto.

Animale che ama sentirsi libero, con incredibili capacità e caratteristiche fisiche, il micio vuole esprimersi e avventurarsi nelle sfide quotidiane, spesso allontanandosi dalla protezione del suo padrone.

Uno dei comportamenti più diffusi nel peloso è quello di arrampicarsi e fermarsi sulle altezze. Il gatto adora salire su qualunque mobile presente in casa, dalle finestre da cui vuole osservare il mondo fuori alla porta di una stanza, dove può controllare la zona.

Un felino adora stare in alto e controllare da lontano , dove nessuno può notarlo, presenze e movimenti intorno al suo mondo.

Sempre vigile e sulla difensiva, il peloso sente la necessità di osservare tutto con attenzione e verificare che non siano minacce o pericoli, come animali nemici.

Il passato da predatore del micio

Questo suo particolare comportamento è legato al suo passato (e presente) da cacciatore. Da perfetto predatore, infatti, il peloso si arrampica sui luoghi più alti come, ad esempio, l’armadio, per accertarsi di ogni spostamento umano e delle sue prede.

Parliamo dell’istinto predatorio nel gatto, tratto naturale e con il quale non è sempre facile convivere, perché si risveglia in lui all’improvviso, stimolandolo ad ascoltare i suoi bisogni.

Dalle altezze più elevate, il gatto che non ha necessità di cacciare per mangiare e sopravvivere, può sentirsi in potere di non rinunciare al privilegio di osservare tutti gli esseri viventi al di sotto di lui, come un guardiano.

Ma questo non è l’unico motivo per cui il gatto si arrampica sull’armadio o su altri mobili. Micio raggiunge le vette più alte per sentirsi al sicuro e in totale tranquillità, anche per poter dormire sereno e lontano dal caos domestico.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto si arrampica sulla zanzariera: cause e rimedi

Il felino sulle altezze elevate: come aiutarlo a scendere

Ogni padrone deve imparare a comprendere l’istinto felino di arrampicarsi da qualche parte per i motivi che abbiamo riportato, ma è bene conoscere anche i rischi di una possibile caduta del peloso, incapace di scendere da solo. Ecco qualche consiglio utile in casa.

Il peloso si arrampica
(Foto Pixabay)

Se c’è una cosa impossibile da praticare con un micio domestico è il controllo ossessivo per ogni suo movimento. Pedinare e tenere al sicuro il gatto in ogni momento della giornata è difficilissimo, tenendo conto della sua agilità e della sua scaltrezza.

Tenendo conto di ciò, possiamo conoscere i modi migliori per aiutare il felino in difficoltà sopra l’armadio o su qualsiasi altra altezza, porta o albero che sia.

Se il peloso adulto (o cucciolo) non riesce a scendere da solo da un’altezza, bisogna valutare il contesto in cui si sta verificando. É bene considerare il luogo in cui micio deve atterrare e fare in modo che atterri in maniera morbida sul suolo.

Perché il gatto si arrampica sull’armadio: organizzare la caduta in sicurezza

L’atterraggio sicuro è importante per lui e per noi padroni. Si possono disporre per terra, quindi, coperte e tanti cuscini, su tutta la superficie.

Può essere molto utile l’utilizzo di una scala, un percorso possibile che gli permetta di scendere piano piano, oppure usare un trasportino.

Farci trovare lì in attesa della sua discesa è essenziale, poiché potremmo prenderlo direttamente in braccio.

Per far scendere il gatto, possiamo usare il classico trucchetto dello snack o del suo gioco preferito, qualsiasi cosa utile per distrarlo e farlo muovere senza problemi.

Qualora l’altezza sia troppo elevata e il felino troppo spaventato, si può chiedere l’aiuto dei pompieri o di altre persone intorno a noi.