Home Curiosita Perché il lama sputa? Scopriamo i motivi di questo comportamento

Perché il lama sputa? Scopriamo i motivi di questo comportamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24
CONDIVIDI

Vi siete mai chiesti perché il lama sputa? No, non è affatto maleducato: vediamo quali sono le ragioni che spiegano questo comportamento.

Perché il lama sputa
Perché il lama sputa? (Foto Adobe Stock)

Il lama è particolarmente noto per una bizzarra abitudine, decisamente in contrasto con le norme del galateo. Conosciuto come l’animale che sputa, perché e quando il lama lo fa? Ecco svelati i segreti del caratteristico atteggiamento di questo simpatico camelide.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra lama e alpaca: i cugini del cammello

Alla scoperta dei camelidi: chi è il lama

lama al pascolo
Al giorno d’oggi, il lama viene usato per sorvegliare il bestiame e proteggerlo dai predatori (Foto Pixabay)

Il lama è un camelide originario del Sudamerica, proprio come il dromedario e il cammello. In realtà, però, si tratta di un animale decisamente diverso dai suoi cugini dal punto di vista estetico. Un tempo utilizzato come animale da soma, oltre che per la produzione di lana e carne, oggi il lama è spesso messo a guardia e protezione del bestiame.

Un compito che è perfettamente in grado di svolgere, visto il suo imponente peso, che può raggiungere i 150 kg per quasi 1 metro di altezza, e la sua agilità. Infatti, può arrivare ad una altitudine di 5000 metri.

Dal musetto simpatico e le orecchie appuntite, questo irriverente camelide ha un’abitudine poco piacevole per tutti coloro che gli capitano a tiro: perché il lama sputa?

Per scoprire quali sono le ragioni che si nascondono dietro questo insolito comportamento del lama, clicca su SUCCESSIVO