Home Curiosita Scarafaggi dallo scarico: cosa fare a riguardo

Scarafaggi dallo scarico: cosa fare a riguardo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47
CONDIVIDI

Gli scarafaggi possono uscire di notte anche dallo scarico del lavandino. Vediamo insieme come e quando intervenire.

scarafaggi dallo scarico
Scarafaggi dallo scarico: cosa fare a riguardo (Foto Adobe Stock)

È risaputo che gli scarafaggi si nutrono degli scarti di cibo che possono trovare in casa, precisamente in cucina, quindi potreste ritrovarveli facilmente davanti. Anche perché in alcune situazioni possono uscire anche dallo scarico del lavandino.

Stare a contatto con questi insetti potrebbe essere pericoloso in quanto possono trasmettere malattie all’essere umano. Vediamo insieme come intervenire per allontanare gli scarafaggi dalle tubature di casa.

Scarafaggi dallo scarico del lavandino: come intervenire

blatte dallo scarico
Scarafaggi dallo scarico del lavandino: come intervenire (Foto Adobe Stock)

È possibile notare gli scarafaggi uscire dal lavandino solo se il sifone di quest’ultimo è vecchio e non ha la curva dove si deposita l’acqua. Inoltre questi insetti se trovano buchi dove passare attraverso gli scarichi possono fuoriuscire anche dal water del bagno. Cosa si può fare a riguardo?

Il consiglio principale è quello di provvedere all’inserimento di un sifone ad ”U” nel lavello della cucina, nella doccia, nel lavandino del bagno e anche nel bidè, in quanto in presenza di impianti di scarico di questo tipo gli scarafaggi non riescono a salire nelle tubature ed arrivare fino in cucina o in bagno.

Per evitare che questi insetti salgano dalle tubature potreste versare all’interno di queste ultime dell’aceto di vino o di mele, o della candeggina, cosicché l’odore del cibo che attira gli scarafaggi, viene eliminato.

Un altro rimedio per allontanare gli scarafaggi dagli scarichi è l’utilizzo di un impasto costituito dal 50% di lievito di birra e 50% di acido borico. Con i guanti create delle piccole palle di questo composto, inseritele negli scarichi e lasciate agire.

Prevenire la presenza degli scarafaggi

Scarafaggi
Scarafaggi (Foto Pixabay)

Esistono molti modi per prevenire la presenza degli scarafaggi in casa. In primo luogo bisogna tenere pulita quest’ultima da ogni traccia di cibo, lavare i piatti e svuotare eventuali ciotole dei vostri amici a quattro zampe.

Un altro modo per evitare un’infestazione di scarafaggi è chiudere le fessure di porte o finestre, aggiustare piccole perdite d’acqua ed evitare di lasciare ogni traccia di umidità, per esempio asciugando la cabina doccia, in quanto lo scarafaggio può resistere senza mangiare, ma non resiste senza bere.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.