Home Foto La leonessa che difende un cucciolo di volpe

La leonessa che difende un cucciolo di volpe

CONDIVIDI

leonessa - Copia

L’istinto materno è più forte di qualsiasi legame e va oltre le specie. Ci sono numerosi casi di salvataggio di cuccioli da parte di esemplari non appartenenti alla stessa specie. A testimoniare questo comportamento, un fotografo naturalista che stava realizzando un reportage al Central Kalahari Game Reserve dello Botswana,come riportato da boredomtherapy.

Il fotografo si è imbattuto in una scena incredibile che inizialmente sembrava trasformarsi in una tragedia quando una leonessa che stava percorrendo un sentiero con i suo cuccioli ha incontrato un cucciolo di otocione ferito (comunemente chiamato volpe dalle orecchie di pipistrello).

Il più temibile predatore della savana ha però sorpreso tutti, quando anziché attaccare il cucciolo lo ha protetto. Infatti, poco dopo è giunto un leone maschio che si stava avvicinando minacciosamente alla piccola volpe. La leonessa non ha esitato un instante a proteggere quella piccola creatura pietrificata dalla paura, arrivando a sfidare il maschio. Dopo un po’ di tensione al momento in cui il leone stava per attaccare il cucciolo la leonessa si è frapposta tra il leone e la volpe che ha salvato.

Uno straordinario comportamento istintivo di una madre che protegge i cuccioli al costo della sua vita, costringendo il leone a ritirarsi. Il picciolo otocione dopo aver ripreso le sue forze, si è allontanato per trovare un rifugio più sicuro.