Home Gatti Adottare un Australian Mist: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un Australian Mist: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Stai pensando di adottare un Australian Mist e vuoi sapere se questo micio è adatto a te? Ecco tutto quello che c’è da sapere su esigenze e indole della razza felina.

adottare australian mist
(Foto Adobe Stock)

Accogliere nella propria casa e nel proprio cuore un pelosetto implica assumersi una serie di responsabilità nei suoi confronti. Per questo, prima di decidere definitivamente di adottare un Australian Mist, è bene sapere tutto su questa razza di gatto, da temperamento a habitat ideale.

Adottare un Australian Mist: carattere e proprietario ideale

Adottare un Australian Mist sì o no? Prima di rispondere a questa domanda, dovremmo non solo considerare se questa razza è adatta a noi, ma anche qual è l’indole di questo micio, individuando per il un proprietario ideale.

australian mist
(Foto Adobe Stock)

Il gatto australiano ha un carattere dolce e affettuoso: ama trascorrere del tempo in compagnia della propria famiglia e tende a soffrire la solitudine.

Per questo, la sua adozione è sconsigliata a single che trascorrono molto tempo fuori casa. Al contrario, si tratta di un amico a quattro zampe perfetto per le famiglie con bambini.

Nei confronti dei più piccoli, infatti, l’Australian Mist si dimostra paziente, equilibrato e divertente.

Questo micio ha anche un lato giocherellone e scalmanato, grazie al quale si rivela un compagno di avventure davvero impareggiabile per i bambini.

Il gatto australiano è adatto anche alla convivenza con altri animali. Dopo un iniziale periodo di assestamento e di conoscenza, riuscirà a fare amicizia senza troppa difficoltà con gli altri pelosetti della casa.

Attenzione, però, a progettare per lui degli spazi di sua esclusiva pertinenza. In questo modo, l’Australian Mist saprà dove rifugiarsi quando desidera trascorrere del tempo all’insegna del relax e della serenità.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento olfattivo per il gatto: uno studio rivela le piante dagli effetti benefici

Stile di vita ed esigenze del gatto australiano

Infine, prima di adottare un Australian Mist non ci resta che capire qual è il suo habitat ideale e se gli esemplari di questa razza hanno particolari bisogni da soddisfare.

australian mist
(Foto Adobe Stock)

Il gatto australiano è un micio molto versatile, che tende ad adattarsi con facilità a diversi contesti e stili di vita.

Sebbene sia un quattro zampe vispo e attivo, è un perfetto micio da appartamento e non necessita in maniera imprescindibile di uno spazio all’esterno.

Ciò non significa, tuttavia, che non abbia bisogno di un’area a lui dedicata, in cui giocare, correre e divertirsi.

Potrebbe interessarti anche: I motivi per prendere un gatto: ecco perché adottare un felino

Se così non fosse, infatti, non solo rischierebbe di annoiarsi e deprimersi, ma anche di accumulare peso in eccesso, essendo un gatto predisposto all’obesità.

Per questo, è fondamentale progettare per lui un arricchimento ambientale completo di mensole, percorsi rialzati, tiragraffi e giochi vari.

Disponete di giardini, terrazzi e balconi? Tanto di guadagnato, ma attenzione alla sicurezza di questi spazi: il gatto australiano, vista la sua curiosità, tende ad allontanarsi da casa. Quindi, è indispensabile che l’area sia adeguatamente posta in sicurezza.

Prima di prendere la decisione definitiva sull’adozione di questo micio, scopri in questo articolo tutte le imperdibili curiosità sull’Australian Mist.

Laura Bellucci