Home Gatti Adottare un Munchkin Longhair: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un Munchkin Longhair: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco le mille e più ragioni per adottare un Munchkin Longhair: tutto su temperamento ed esigenze di questa razza felina di bassa statura.

adottare munchkin longhair
(Foto Adobe Stock)

Il Munchkin Longhair è un micio davvero affascinante: mantello folto e zampette corte rendono il suo aspetto tenero e inconfondibile. Ti piacerebbe accogliere questo gatto nella tua casa e nel tuo cuore? Dovresti conoscere alcune informazioni sul suo conto, per capire se il felino fa per te, e viceversa. Scopriamo cosa c’è da sapere prima di adottare un Munchkin Longhair.

Adottare un Munchkin Longhair: carattere e proprietario ideale

Adottare un Munchkin Longhair sì o no? Occorre valutare alcuni fattori, tra cui in primis il carattere del micio.

munchkin
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di un quattro zampe dall’indole dolce e tenera, che si affeziona ad ogni membro della famiglia e ama ricevere attenzioni e coccole.

Allo stesso tempo, questo gatto è estremamente vispo, energico e perspicacie: amante delle esplorazioni, va in cerca di avventura ed è predisposto all’apprendimento e all’addestramento grazie alla sua perspicacia.

Aprire le porte della propria casa per questo micio non è affatto un problema per famiglie con bambini o altri pelosetti. Infatti, si tratta di un felino equilibrato e mansueto, dall’indole socievole e amichevole.

Inoltre, adottare un Munchkin Longhair è consigliato anche a persone anziane che abbiano tempo ed energie da dedicargli, oltre che a coloro che trascorrono alcune ore fuori casa.

Infatti, questo pelosetto è autonomo e non tende a soffrire la solitudine in assenza del suo umano del cuore.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliamo il gatto da adottare? Risponde la scienza

Stile di vita ed esigenze del Munchkin Longhair

Infine, prima di decidere una volta per tutte se adottare un Munchkin Longhair, è fondamentale conoscere il suo stile di vita e i suoi bisogni.

munchkin
(Foto Adobe Stock)

In primo luogo, è essenziale progettare un ambiente stimolante per il micio, che sia completo di tutti gli accessori per soddisfare i suoi bisogni etologici.

L’ideale sarebbe allestire uno spazio all’aria aperta, dove il micio possa arrampicarsi, correre e saltare. Naturalmente, la zona deve essere adeguatamente recintata e posta in sicurezza.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

In caso contrario, occorrerà adibire un’area all’interno della casa destinata al gatto, in cui il quattro zampe possa rilassarsi, sentirsi al sicuro e giocare. I componenti indispensabili?

Oltre a ciotole, lettiera e cuccetta, c’è bisogno di tiragraffi, mensole rialzate, giocattoli, percorsi e tunnel.

Hai deciso di accogliere nel tuo cuore il “gatto bassotto”? Allora non perderti questo articolo con tutte le curiosità da scoprire sul Munchkin Longhair.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci