Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione per gatti diabetici: cosa dare a micio

Alimentazione per gatti diabetici: cosa dare a micio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:07
CONDIVIDI

L’alimentazione è uno dei trattamenti utilizzati come terapia per alcune patologie nei felini. Ecco qual è l’alimentazione giusta per i gatti diabetici.

alimentazione per gatti diabetici
(Foto Adobe Stock)

Il diabete mellito è una delle patologie più frequenti nel gatto. Questa malattia consiste nella mancanza di insulina, ossia l’ormone prodotto dalle cellule-beta del pancreas, nell’organismo del micio. Tale carenza fa si che il felino non possa tener sotto controllo la concentrazione di glucosio nel sangue, compito principale dell’insulina.

Le cause principali di diabete nel gatto sono l’obesità, l’inattività e l’alimentazione scorretta. La terapia per il diabete felino consiste non solo nella somministrazione dell’insulina nel micio, ma anche l’uso di una dieta a basso contenuto di carboidrati. Proprio per questo motivo è molto importante conoscere qual è l’alimentazione corretta di un gatto che presenta il diabete. Ecco quali sono gli alimenti che possiamo dare e non dare ai gatti diabetici.

Alimentazione per il gatto diabetico: cosa dare a micio

gatto che mangia
(Foto Adobe Stock)

L’alimentazione per i gatti diabetici consiste principalmente nell’assunzione di alimenti a basso contenuto di carboidrati, ma ricco di proteine. Inoltre è opportuno che il felino diabetico non assumi una grande quantità di grassi, in genere viene consigliata l’assunzione di olio di pesce per il gatto, in quanto ricco di grassi Omega-3.

Anche fibre e vitamine possono essere assunte da un gatto che soffre di diabete, mentre bisogna fare attenzione ai livelli di fosforo nel micio, nel caso in cui quest’ultimo soffrisse di insufficienza renale.

In commercio sono presenti molti alimenti, sia umidi che secchi, che comprendono tutte queste caratteristiche, per questo motivo vi consigliamo di contattare il veterinario, il quale in base alle preferenze del vostro micio, saprà consigliarvi l’alimentazione giusta.

Infine è necessario che il gatto diabetico, e non solo, abbia sempre a disposizione acqua pulita e fresca, nonostante il micio sia restio nell’assumerla.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto non beve o beve poco: i motivi e cosa fare

Cosa non bisogna dare al gatto diabetico?

gatto e dolce
(Foto Adobe Stock)

Offrire al gatto diabetico un’alimentazione fatta in casa, è molto difficile, in quanto non solo bisogna conoscere quali alimenti dare e quali no al gatto, ma è opportuno, per evitare carenze nutrizionali nel felino o picchi glicemici, realizzare le quantità giuste che soddisfino il fabbisogno nutrizionale del micio.

Per questo motivo è molto importante confrontarsi con il proprio veterinario o con un veterinario nutrizionista. Ciò nonostante possiamo però elencarvi alcuni alimenti che un gatto con il diabete non può assolutamente mangiare, essi sono:

  • Pane, pasta e patata
  • Riso
  • Mais
  • Dolci

E’ inoltre importante ricordare che i gatti che presentano il diabete, devono nutrirsi 2 volte al giorno a mezz’ora di distanza dall’assunzione di insulina.

Marianna Durante