Home Gatti Come leggere le etichette del cibo per gatti nel modo giusto

Come leggere le etichette del cibo per gatti nel modo giusto

Come leggere le etichette del cibo per gatti: gli ingredienti

Oltre alla tabella nutrizionale, è necessario fare molta attenzione anche all’elenco degli ingredienti.

gatto pesce
(Foto Adobe Stock)

E’ importante sapere che gli ingredienti sull’etichetta del cibo per gatti sono indicati sempre in ordine decrescente: ossia dall’elemento più presente nel cibo a quello meno presente.

Per legge è obbligatorio scrivere la percentuale solo degli ingredienti pubblicizzati sulla confezione del cibo del Micio. Per determinare la qualità del prodotto è necessario che ci siano i seguenti ingredienti:

  • Carne o pesce: ingredienti principali per l’alimentazione del gatto, quindi devono essere i primi indicati nella lista degli ingredienti;
  • Cereali: riso, mais e grano, vengono inseriti per dare un buon apporto di carboidrati nel cibo per gatti;
  • Verdura: fonte preziosa di fibre e vitamine. Le più utilizzate sono carote, asparagi, finocchi;
  • Uova e latticini: ottime fonti di proteine, grassi e nel caso dell’uovo anche di minerali. Vengono inserite raramente nel cibo per gatti.

Un’altra lista presente sulle etichette del cibo per gatti, è la lista degli additivi, che devono essere comunicati per legge. Esistono 2 tipi di additivi:

  • Additivi nutrizionali: vi troveremo i valori delle vitamine (A, B, D, E, K…), dei sali minerali aggiunti e della taurina;
  • Additivi zootecnici: vi troveremo i conservanti, gli emulsionanti, gli antiossidanti e i correttori di acidità.

Infine sull’etichetta del cibo per gatti, troveremo la dicitura “istruzioni per l’uso”, tale voce spiegherà come somministrare il cibo, per esempio le quantità di cibo da dare al gatto, e come conservare nel modo giusto l’alimento.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante