Home Gatti Come pulire un gattino trovato per strada: i vari consigli

Come pulire un gattino trovato per strada: i vari consigli

Hai accolto un piccolo Micio sporco dalla strada e non sai cosa fare? Ecco come pulire un gattino trovato per strada.

come pulire gattino trovato per strada
(Foto Adobe Stock)

Molto spesso ci troviamo in situazioni davvero difficili da affrontare, soprattutto quando si tratta di creature indifese, come dei piccoli cuccioli.

Tuttavia è molto importante sapere cosa fare quando ci troviamo dinanzi ad un gattino sporco per strada. In questo articolo vi daremo alcuni consigli su come pulire un gattino orfano sporco.

Come pulire un gattino trovato per strada

Purtroppo nel mondo di oggi risulta troppo facile trovarsi dinanzi ad un gattino perso o abbandonato.

Il gatto sterilizzato scappa di casa
(Foto Pixabay)

Il primo pensiero di una persona che ama il mondo animale e di chiunque abbia un cuore, è quello di raccogliere la piccola creatura e prendersi cura di lei.

Tuttavia come possiamo pulire un gattino trovato per strada? In primis è necessario osservare quanto sporco sia il nostro piccolo amico a quattro zampe.

In quanto siamo a conoscenza di quanto i gatti non amino l’acqua, quindi perché fare il bagno ad un felino se non ne ha davvero bisogno? Se il Micio infatti, è poco sporco, potrebbe essere utile pulirlo solo inumidendo un panno con un po’ d’acqua tiepida.

Passando tale panno delicatamente sul corpo del gattino, quest’ultimo potrebbe avere la sensazione di essere pulito dalla propria mamma.

Se il pelo del nostro amico peloso non è molto malmesso, potrebbe essere utile anche solo l’utilizzo di una spazzola, sempre passando quest’ultima delicatamente sul corpo del Micio.

Potrebbe interessarti anche: Come spazzolare il gatto nel modo giusto: i consigli migliori

spazzolare il felino
(Foto Adobe Stock)

Infine se il pelo del nostro piccolo trovatello è proprio sporco e malmesso, allora vi è bisogno di un vero e proprio bagno. Tuttavia in questo caso è necessario essere pazienti e molto delicati, soprattutto se il Micio è ancora spaventato da voi.

Quindi prendete una piccola bacinella e riempitela di acqua tiepida, l’altezza dell’acqua non deve superare il corpo del felino, altrimenti il povero gatto potrebbe annegare.

Dopo averlo lavato, con uno shampoo adatto ai gatti, e averlo risciacquato con l’acqua, avvolgetelo delicatamente in un asciugamano e asciugatelo.

Potrebbe interessarti anche: Come lavare il gatto anziano: i consigli giusti per il nostro micio

Per aiutare una piccola creatura indifesa non ci vuole molto, ma ci vuole amore e bisogna avere cuore. Nel caso in cui abbiate però paura di sbagliare qualcosa, potreste chiedere aiuto ad un esperto.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.