Home Gatti Come tranquillizzare un gatto spaventato: ecco cosa fare

Come tranquillizzare un gatto spaventato: ecco cosa fare

I nostri amici a quattro zampe possono spaventarsi per molte cose ma come possiamo confortarli? Vediamo come tranquillizzare un gatto spaventato.

come tranquillizzare un gatto spaventato
(Foto Pexels)

I felini possono avere paura di tante cose, botte, persone nuove, rumori, e il loro modo di affrontare tali spaventi è nascondersi o essere aggressivi.

Tuttavia non è sempre semplice per un genitore umano affrontare tale situazione, per questo si cerca di fare di tutto per confortare il proprio Micio quando è spaventato. Ma come possiamo farlo? Vediamo nel seguente articolo come tranquillizzare un gatto spaventato.

Tranquillizzare un gatto spaventato: ecco come fare

Spesso quando i nostri amici a quattro zampe si spaventano tendono ad avere principalmente 3 comportamenti: si nascondono, fuggono o diventano aggressivi.

Mici molto timidi
(Foto Unsplash)

Ma allora come possiamo tranquillizzare un gatto spaventato per evitare ciò? Sebbene sia importante sapere in che situazione bisogna confortare il felino, ci sono alcune “regole” da seguire che possono aiutare nell’intento:

  • Restare calmi;
  • Muoversi lentamente;
  • Rispettare lo spazio del Micio;
  • Non seguire il felino;
  • Non avvicinarsi o accarezzare il gatto.

Molti proprietari di gatti credono che confortare un felino spaventato, possa rafforzare la loro reazione alla paura. Tuttavia secondo gli esperti non è affatto così.

In quanto, il comportamento sbagliato che può avere un amico peloso e che viene incoraggiato se premiato con carezze o attenzioni, è differente dalla paura o dallo stress.

Infatti, proprio come per noi esseri umani, anche i gatti non scelgono di avere queste due emozioni, ma capitano, quindi essendo emozioni naturali, non possono essere rafforzate dando attenzioni al Micio.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto ha paura del microonde: quali sono i motivi e come risolvere il problema

Quindi se il nostro amico a quattro zampe è spaventato cosa possiamo fare? Eccole tecniche da seguire quando il Micio è spaventato:

  • Parlare al gatto con un tono di voce calmo: facendo in questo modo e avvicinandovi al felino con tranquillità, mettete il felino a suo agio e fategli capire che volete solo aiutarlo;
  • Attirare la sua attenzione: per attirare l’attenzione del Micio basta fargli annusare un po’ di cibo umido. Se il gatto si avvicina a voi, provate ad accarezzargli il viso lentamente, in caso contrario lasciatelo libero di andare dove vuole e fare ciò che vuole;
  • Rendere lo spazio adatto a lui: è molto importante che il felino abbia a disposizione posti alti dove potersi posizionare, in modo tale da osservare e controllare tutto ciò che lo circonda. Quindi sarebbe opportuno offrire al felino un tiragraffi.

Potrebbe interessarti anche: I segnali della paura nel gatto: come capire se il micio è spaventato

Seguendo tali consigli, tranquillizzerete il felino e molto probabilmente potrete tornare a divertirvi con il vostro amico a quattro zampe.