Home Curiosita Curiosità sull’Ural Rex: origini, chicche, aneddoti, esemplari famosi

Curiosità sull’Ural Rex: origini, chicche, aneddoti, esemplari famosi

Ecco tutte le curiosità da scoprire sull’Ural Rex: scopriamo le più incredibili chicche su questo micio russo dal pelo riccioluto.

Curiosità Ural Rex
(Foto Instagram)

Affascinante, misterioso, dolcissimo: l’Ural Rex desta curiosità grazie al suo aspetto particolare e tenerezza grazie al suo carattere davvero irresistibile. Scopriamo di più sul conto di questa razza felina andando alla ricerca di tutte le particolarità che la contraddistinguono.

Curiosità sull’Ural Rex: lo sapevate che…?

Apriamo il nostro articolo dedicato all’Ural Rex con una carrellata di curiosità tutte d scoprire su questo micio.

Malattie comuni Ural Rex
(Foto Instagram)
  • A cosa si deve il nome della razza? Il termine “Ural” fa riferimento alla provenienza del gatto, originario della Russia. La parola “Rex”, invece, indica la peculiarità principale del felino: il suo mantello. Infatti, questo appellativo accomuna tutti i mici che sono avvolti da una pelliccia riccioluta a causa di una particolare mutazione genetica. Oltre all’Ural Rex ci sono anche il German Rex, il Devon Rex e tanti altri pelosetti;
  • Attenzione a non confonderlo con il Selkirk Rex: sebbene questi due mici si somiglino, anche in virtù della pelliccia boccolosa, appartengono a due razze ben distinte. Per scoprire la differenza tra Ural Rex e Selkirk Rex, consulta questo articolo;
  • Questi gatti sono molto rari e poco conosciuti. Basti pensare, infatti, che in Italia non esiste alcun allevamento di Ural Rex;
  • Il prezzo di un cucciolo di questa razza è compreso tra i 500 e gli 800 euro;
  • Si riteneva che la razza, dalle origini completamente naturali, fosse ormai andata estinta. Invece, sono stati trovati alcuni esemplari di Ural Rex da cui ha avuto avvio un programma di conservazione, che ha portato al riconoscimento ufficiale del micio nel 1997;
  • Da cuccioli, gli esemplari della razza compiono una mutazione completa del pelo. Ciò significa che perdono totalmente la pelliccia, che torna a crescere più folta e sana.

Potrebbe interessarti anche: Come trasformare il tuo gatto in un influencer su Instagram in poche mosse

Nomi per il tuo Ural Rex

Hai deciso di voler accogliere un pelosetto di questa razza nella tua casa e nel tuo cuore?

Alimentazione Ural Rex
(Foto Instagram)

Non ti resta che individuare il nome perfetto per il tuo nuovo amico a quattro zampe. Tra gli appellativi più gettonati per ci sono:

Ural Rex femmine:

  • Idra;
  • Sissy;
  • Lola;
  • Holly;
  • Trixie;
  • Gina;
  • Fedora;
  • Frida;
  • Lola;
  • Lullaby;
  • Cleo;
  • Iris;
  • Iside;
  • Cleopatra;
  • Missy;
  • Xena;
  • Diana;
  • Luna;
  • Jenny;
  • Rose;
  • Wendy;
  • Wilma.

Ural Rex maschi:

  • Thor;
  • Gringo;
  • Ciccio;
  • Fred;
  • Dodo;
  • Felix;
  • Zorro;
  • Zingo;
  • Sigismondo;
  • Pippo;
  • Zeus;
  • Zack;
  • Giove;
  • Ares;
  • Urano.

Dopo aver selezionato i nomi che preferiamo, dovremo operare una scrematura, fino ad individuare l’appellativo definitivo. Come fare?

Ci sono una serie di parametri che occorrerebbe rispettare, così da facilitare il processo di memorizzazione da parte del felino.

In particolare, si tratta di fattori sonori: l’animale riuscirà a riconoscere e ad imparare più in fretta il suo nome, qualora l’appellativo sia breve e composto da sillabe simili o uguali tra loro.

Potrebbe interessarti anche: Nomi di gatto femmina e maschio: come sceglierlo tra più 6500 idee

Esemplari famosi: Very Important Cat

Infine, non ci resta che rispondere a un’ultima domanda: esistono esemplari di Ural Rex che hanno raggiunto fama e popolarità?

Ural Rex
(Foto Adobe Stock)

Come abbiamo anticipato, i mici di questa razza sono molto rari. Non mancano, però, dei quattro zampe diventati celebri.

In primis, è impossibile non citare il capostipite della razza. Si tratta di Vasilij, un gatto nato a Zarechny nel 1988, che presentava un mantello bicolore riccio.

Tra gli altri Very Important Cat di questa razza ci sono i gatti diventati famosi grazie al social.

I loro umani del cuore, infatti, hanno deciso di dedicarsi alla creazione di profili interamente incentrati sul proprio amico a quattro zampe, su cui pubblicare foto e video che ritraggono il felino nella sua quotidianità.

Tra i pelosetti più famosi di Instagram ci sono Akke e Johnny… cosa aspettate a seguirli?!