Home Gatti Il gatto mette le zampe sulle ginocchia: cosa è importante sapere

Il gatto mette le zampe sulle ginocchia: cosa è importante sapere

Il gatto mette le zampe sulle ginocchia? Si tratta di un gesto che comunica lo stato emotivo del felino. Scopriamo, insieme, cosa vuole dirci micio quando fa così.

Il gatto mette le zampe sulle ginocchia
(Foto Unsplash)

Quando si convive con un felino, si deve essere pronti ad assistere a tanti comportamenti curiosi e, spesso, inaspettati. Proprio quando si è convinti di conoscere benissimo il proprio micio, ecco che ci sorprende con qualche gesto inatteso. Vediamo, ad esempio, cosa vuol dire se il gatto mette le zampe sulle ginocchia del suo umano.

Il gatto mette le zampe sulle ginocchia: significato

Sono tanti i gesti che micio riserva per il suo padrone. Mentre alcune azioni dichiarano una volontà di autonomia e solitudine, altre sono delle dichiarazioni di sentimenti positivi. Leggiamo meglio qui nell’articolo.

Il felino e le ginocchia
(Foto Unsplash)

Stabilire una relazione di amicizia con un gatto è come una conquista personale. Micio si affida completamente ad una persona che sente sincera e devota a lui.

Animale misterioso ma rispettoso nel modo più assoluto verso chi decide di prendersi cura di lui, il felino è un peloso che non si può ingannare, dal profondo intuito e di grande intelligenza.

Quando questo animale inizia a vivere con il suo umano, si dà inizio ad un percorso di conoscenza e condivisioni quotidiane, in cui micio può mettere alla prova il proprietario.

Nel corso del tempo, però, il gatto fa di tutto per far comprendere all’umano i sentimenti che prova per lui e, se sono positivi e se si sente soddisfatto, lo si potrà capire tramite alcuni suoi atteggiamenti comuni.

Un felino che si affeziona al suo padrone non è affatto indifferente, anzi!

Sono molti i comportamenti che micio assume per esprimere il bene che prova e il piacere della sua compagnia. Tra i tanti, può capitare di vedere che il gatto mette le zampe sulle ginocchia.

Un grande gesto d’amore

Ebbene, proprio questo gesto prezioso e, per alcuni padroni inaspettato, sta ad indicare uno stato di serenità e fiducia verso di noi. Quando micio fa così, ci vuole dire di sentirsi bene e che desidera essere coccolato.

Il felino non è sempre propenso al contatto fisico durante le sue lunghe e piene giornate di esplorazione, per cui se si verificano episodi simili, significa che ha bisogno di comunicarcelo.

Accade mentre si è seduti sul divano o nel momento in cui si sta facendo colazione, il peloso ci raggiunge poggiando le sue zampine sulle gambe.

Oppure accovacciandosi sopra, è un chiaro segnale del desiderio di presenza e, forse, di soddisfare un’esigenza urgente.

L’arrivo improvviso del gatto mentre siamo occupati in una delle nostre attività quotidiane, è come un saluto: micio vuole farci sapere che c’è per noi e che ci vuole bene.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto cammina con la schiena curva: il significato del suo comportamento

Micio e il suo comportamento: altri gesti

Quando il felino domestico è innamorato del suo padrone umano, può esprimersi attraverso altre azioni amorevoli, che riserva soltanto per il suo essere speciale. Continuiamo a leggere qui.

Il comportamento del micio
(Foto Pixabay)

Esistono dei famosi segnali d’amore che si possono ricevere dal proprio felino, nel corso della sua esistenza con noi.

Si impara ad interpretarli presto, perché non sono riservati a tutti, ma bisogna saperseli conquistare.

Peloso esigente ma dall’animo gentile, il gatto sa cosa vuole e pretende che gli stessi valori vengano donati anche a lui, soprattutto se si parla del suo proprietario.

Il gatto mette le zampe sulle ginocchia: affetto e fiducia profonda

É facile capire se micio è innamorato di noi. Vedere che il gatto “fa la pasta” o se si struscia, facendo anche le fusa, sono chiari segnali di affetto profondo.

In particolare, fare la pasta, che equivale a mettere le zampe sulle ginocchia, su altre zone del corpo, come la pancia, rimanda al comportamento che aveva da cucciolo con la sua mamma.

Ancora, se il micio spinge la testa contro la nostra è la comunicazione che ci sta marcando con il suo odore.

Anche mettersi a pancia all’aria è una chiara richiesta di coccole oltre che mostrare una grande fiducia nei nostri confronti, esponendo una parte sensibile del suo corpo.

Strusciare intorno alle gambe del padrone, allo stesso modo, indica la sua volontà di lasciare il suo odore, per dichiarare che siamo di sua proprietà.

Ogni gesto felino va interpretato nel modo corretto e, quando micio si mostra pacifico e affettuoso, non c’è alcun dubbio, vi ama tanto e non cambierebbe mai padrone!