Home Gatti Gatto nero day 2015: al via l’albo online!

Gatto nero day 2015: al via l’albo online!

CONDIVIDI

gatto nero

Per sfatare la superstizione del gatto nero (clicca qui), non c’è data migliore che il 17 novembre per celebrare queste piccole creature così temute da molte persone. Inoltre, se nel Belpaese vi sono circa un milione di gatti neri, ogni anno almeno 3mila esemplari vengono uccisi per riti esoterici o per essere usati come pelo da acconciatura.

L’evento Gatto nero day 2015 giunto alla sua dodicesima edizione del gatto nero è stato promosso dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA e negli anni si è esteso anche all’estero, come Russia e Giappone. Tutti gli eventi in programma si svolgeranno nella giornata di domenica per dare l’opportunità alle persone che lavorano nell’arco della settimana di partecipare alle iniziative promosse dalle varie associazioni.

Inoltre, per dare rilevanza al fascino del gatto nero, l’Aidaa ha inaugurato questa mattina un Blog dove poter iscrivere i propri gatti neri: un vero e proprio albo del gatto nero consultabile via web al seguente indirizzo, clicca qui. Sarà inoltre possibile inviare le foto dei propri gatti neri o dei gatti neri delle colonie e di condominio inviandole agli indirizzi direttivo.aidaa@libero.it, oppure a presidenza.aidaa@gmail.com.

L’associazione ha inoltre annunciato che nei prossimi giorni sarà  aperto il fondo nazionale di tutela dei gatti anziani al quale si potrà contribuire con un versamento libero al conto apposito che verrà aperto nei prossimi giorni mentre si possono eventualmente gia fare donazioni via pay pal a presidenza.aidaa@gmail.com.

Per esorcizzare il mito, basterà pensare come il gatto non solo nero sia un catalizzatore di energie, assorbendo quelle negative  e rendendo le abitazioni più positive (clicca qui). Un piccolo elemento che potrebbe far cambiare le idee a coloro che hanno ancora qualche dubbio e che nel bel mezzo della notte si fermano lungo una strada quando vedono attraversare un gatto nero…
Chissà se lo sanno: Di notte tutti i gatti sono bigi…