Il gatto scappa se mi avvicino: cosa è importante sapere sul suo comportamento

Foto dell'autore

By Ilaria Grimaldi

Gatti

Il gatto scappa se mi avvicino e non ne capisco il motivo. Quante volte ti capita di dire così? Sei nel posto giusto per scoprirne i motivi e i possibili rimedi.

Micio scappa dal padrone
Gattino sta per scappare (Canva – amoreaquattrozampe.it)

I comportamenti di un micio domestico possono sembrare insoliti o curiosi agli occhi di un padrone, soprattutto se poco esperto. Il felino cerca sempre di comunicare con il suo umano e non fa mai capricci. Quindi, ogni gesto ha un significato. Vediamo di capire perché il gatto scappa se mi avvicino e come agire.

Il gatto scappa se mi avvicino: i motivi

Vedere il proprio amato micio domestico scappare via da noi non lascia una bella sensazione e fa nascere dubbi sul tipo di relazione instaurata con lui. Ma leggiamo, insieme, i possibili motivi.

Felino scappa dal suo umano
Pet fugge dal padrone (Unsplash – amoreaquattrozampe.it)

Interpretare il linguaggio del corpo del gatto non è cosa facile, soprattutto se si è all’inizio del rapporto d’amicizia con lui. La convivenza con un micio è piena di sfide quotidiane da affrontare.

Un felino, ogni giorno, mette in atto dei comportamenti che possono avere diversi significati ma che sono dei messaggi importanti che vuole inviare a chi si prende cura di lui.

Quando si è convinti di avere una relazione stabile e serena con il pet, ecco che si manifestano degli atteggiamenti che ci confondono. Ad esempio, notare che il gatto scappa se mi avvicino è uno tra i più comuni.

Ma perché si verificano episodi simili con il peloso? Prima di arrivare ad elencare le varie cause, occorre precisare che, nonostante sia diverso da un cane, micio ha sempre bisogno di coccole e di dimostrazioni di affetto.

Spesso vittima ingiusta di falsi miti, il felino necessita anche di lui di tutte quelle attenzioni umane che lo fanno sentire amato e protetto nell’ambiente domestico.

La differenza con Fido, forse, risiede proprio nella ricerca autonoma delle cure da parte del suo umano, in momenti e contesti specifici. Un cane, invece, le accetterebbe sempre.

Parola d’ordine: curiosità

Ad incidere sulla quotidianità di micio c’è la curiosità. Una caratteristica tipica e famosa nell’animale istintivo e selvatico.

Ciò che importa, per il suo benessere, è avere uno spazio tutto suo, dentro casa, e la possibilità di avventurarsi all’esterno, mettersi a caccia e curiosare ovunque anche lontano.

Seppur vivendo bene nella casa insieme al suo amico umano, il felino necessita di avere momenti tutti per lui e allontanarsi dalla condivisione, per continuare a scoprire il mondo da solo.

Il gatto soffre di stress

Uno dei motivi principali per cui il gatto scappa se mi avvicino, io padrone, risiede nello stress. Se micio si ritrova in una situazione nuova della sua vita, affrontando cambiamenti improvvisi, come traslochi o l’arrivo di altri animali in casa, ciò può turbarlo.

Essendo estremamente abitudinario, anche se propenso all’avventura fuori, questo pet può sentirsi soffocato da ciò.

Altri motivi simili per la sua fuga dal padrone umano sono, infatti, paura, confusione, territorialità e gelosia nei confronti di altri membri della famiglia.

Ma è possibile risolvere una simile condizione di disagio nel pet. In che modo? Continuiamo la lettura dell’articolo per saperlo.

Micio e il suo allontanamento: cosa fare

La fuga del micio dalla presenza umana può nascere per diverse cause, come abbiamo visto. Tutti questi problemi possono essere affrontati supportati dall’aiuto del veterinario esperto. Leggiamo ancora qui.

Micio e il suo comportamento
Esemplare si allontana (Pexels – amoreaquattrozampe.it)

🐾 Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Quando si verificano episodi così importanti nella quotidianità del felino e che implicano la nostra presenza, mettendola a rischio, l’intervento dell’esperto del comportamento è fondamentale.

Se micio scappa ogni volta che vede il suo umano, potrebbe aver sviluppato una paura verso di lui se non, addirittura, verso l’essere umano.

In questi casi delicati, occorre ricostituire la fiducia nel rapporto. Proprio qui, il medico esperto potrà decifrare le sue reazioni nei nostri confronti quando ci si avvicina e indicarci come muoverci nel modo corretto.

Il gatto scappa se mi avvicino: il potere del cibo

Il rimedio infallibile, anche in questo caso, risiede nel cibo, capace di riavvicinarci al pelosetto. Accucciandoci per terra, allarghiamo le braccia e teniamo nel pugno un po’ di croccantini. Prima o poi, sarà lui stesso a venirci incontro.

❤ Segui la pagina INSTAGRAM di Amore a quattro zampe e scopri i contenuti esclusivi

Con il proprio micio a disagio o in ansia, occorre procedere dimostrando rispetto e pazienza nei suoi confronti. Con il passare dei minuti, lui lo capirà e ci rivaluterà in maniera diversa.

Ogni gatto può affrontare periodi difficili, in cui si sente confuso, ma con i metodi giusti potrà tornare a orientarsi bene con noi.

Gestione cookie