Home Gatti I pericoli dell’esterno per i nostri gatti

I pericoli dell’esterno per i nostri gatti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54
CONDIVIDI

ANIMALI PERICOLOSI

gatto cane

La natura nasconde molti pericoli a cominciare da differenti specie di animali che possono essere anche letali per i gatti. Ecco allora una piccola lista di quelli più comuni e temibili e ciò che provocano.

Vipere: tra gli esseri più insidiosi in natura, vi sono le vipere, un tipo di serpente piuttosto diffuso su tutto il territorio italiano che potrebbe mordere il gatto e il cui veleno è letale. Ecco perché è importante recarsi subito dal veterinario in quanto il veleno della vipera è molto più veloce sugli animali che non sull’uomo.

Rospi: non tutti lo sanno, ma le secrezioni del dorso del rospo, possono provocare delle infezioni alle fauci dei gatti e provocare dei sanguinamenti alle gengive. Le specie più pericolose di rospi non sono molto presenti in Italia, anche se vi sono alcuni tipi che potrebbero esserlo.

Ragni: anche in questo caso, non ci sono in Italia delle specie di ragni particolarmente pericolosi per i nostri gatti, anche se al Sud della penisola vi sono le tarantole. Tra le specie che comportano un rischio per i nostri felini, vi è il ragnetto selvatico chiamato Malmignatta, un parente lontano della Vedova Nera. Il veleno di questo ragno è pericoloso e spesso è difficile individuarlo in quanto supera di poco un centimetro di grandezza.

Formiche: fortunatamente, nel belpaese, non vi sono formiche pericolose, anche se in ogni modo, questi piccoli insetti potrebbero infilarsi nel naso e nelle orecchie del gatto, provocando dei fastidi.

Api, vespe e calabroni: le punture di questi insetti sono fastidiose per i nostri felini e a volte letali per gli esemplari più sensibili. E’ consigliato tenere lontano i mici dagli alveari.

Volpi e faine: si tratta di mammiferi molto diffusi nelle campagne del Belpaese e che si rivelano un pericolo soprattutto per i cuccioli di gatto di cui sono predatori. Le volpi essendo più grandi delle faine possono anche minacciare un gatto adulto.

Piccioni: il piccione è una delle prede preferite dei gatti ma è anche portatore di varie patologie come la toxoplasmosi.

Gatti: anche i gatti potrebbero essere un pericolo per gli altri gatti. Infatti possono generare degli scontri per vari motivi, come la difesa del territorio, il cibo o per una femmina. I morsi e i graffi dei gatti possono provocare delle gravi infezioni, tanto più se il gatto ha il pelo lungo e non ci si accorge della ferita.

Cani: il gatto all’esterno può incontrare dei cani e nel caso in cui si tratta di randagi o di esemplari di grossa taglia, anche se il gatto può rifugiarsi un po’ ovunque, non sempre riesce ad evitare il cane e spesso ne resta vittima.

clicca successiva