Home Gatti Lampade di sale sono pericolose per i gatti: ecco perché

Lampade di sale sono pericolose per i gatti: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00
CONDIVIDI

Se nelle vostre casa sono presenti delle lampade di sale, molto usate negli ultimi tempi, state attenti perché possono essere pericolose per il vostri gatti.

lampade di sale pericolose per i gatti
(Foto Adobe Stock)

La maggior parte dei pericoli per i nostri amici a quattro zampe si trovano al di fuori delle mura domestiche. Tuttavia ci sono alcuni arredamenti che possono essere comunque un pericolo per i nostri amati gatti.

Uno di questi pericoli sono le lampade di sale. Queste ultime sono molto belle da vedere, un ottimo arredamento per la casa ma pericolose per i gatti. Scopriamo insieme perché.

Lampada di sale: un pericolo per il gatto

lampade di sale
(Foto Pixabay)

Le lampade di sale sono delle lampade scolpite nel sale rosa. Molte persone pensano che questi oggetti oltre a fare luce offrono dei benefici per la salute in quanto sono ”ionizzatori naturali”, cioè permettono di riequilibrare il numero di ioni negativi presenti in casa.

Questo genere di lampada attira molto gli animali domestici, nello specifico i felini. Ma perché le lampade di sale sono pericolose per i gatti? I nostri amici a quattro zampe vengono attratti dal sale che compongono le lampade e iniziano a leccarle senza fermarsi.

Nel caso in cui voi siete presenti in casa potete cercare di allontanarlo ed evitare il peggio. In caso contrario invece se il piccolo micio è da solo in casa, potrebbe leccare la lampada fino ad avvelenarsi con il sodio che la compone.

Potrebbe interessarti anche: Pericoli domestici per i gatti

Avvelenamento da sodio nel gatto: sintomi

micio
(Foto Adobe Stock)

L’avvelenamento da sodio nel gatto può essere letale se non viene trattato nell’immediatezza. Ecco quali sono i sintomi da tenere presente in questo caso:

Oltre alle lampade da sale ci sono altre cose presenti in casa che possono essere pericolose per i gatti e provocare un avvelenamento da sale, come: sale da cucina, plastilina o ornamenti fatti in casa, acqua salata dell’acquario.

Cosa fare?

Se avete in casa una lampada di sale e il vostro micio presenta uno dei sintomi sopraelencati, potete cercare di farlo bere dell’acqua fresca e portarlo immediatamente dal veterinario o in un ambulatorio di pronto soccorso.

In quanto l’unico trattamento per l’avvelenamento da sale è la somministrazione di liquidi per via endovenosa ed elettroliti. Questo tipo di trattamento viene fatto lentamente per evitare un eventuale gonfiore del cervello del micio.

E’ consigliato posizionare la lampada di sale in una stanza dove il vostro micio non può entrare o dove il gatto non può raggiungere l’oggetto, in modo tale da non mettere a rischio la sua vita.

Marianna Durante