Home Gatti Milano: la proposta dell’Ordine dei Veterinari per migliorare il rapporto con gli...

Milano: la proposta dell’Ordine dei Veterinari per migliorare il rapporto con gli animali in città

CONDIVIDI

gatto_e_cane

La città di Milano si è distinta in questi ultimi anni per l’attenzione rivolta alla qualità della vita ma anche alla convivenza con gli animali in città. Non a caso, il capoluogo ospiterà il primo Gatto Parco d’Italia, nato da un progetto di riqualificazione urbana, ideato dall’associazione Gatto viziato.

Una società attenta al benessere animale è una società civile e sul tema è intervenuto lo stesso Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Milano che in vista delle prossime amministrative ha stillato una proposta in sette punti ai Sindaci affinché Milano diventi un luogo di riferimento nella qualità del rapporto tra cittadini e animali.

I punti evidenziati dall’ordine dei veterinari mira ad evidenziare i problemi sul territorio, a valorizzare la cultura del rapporto con gli animali e la consapevolezza dei cittadini.

“La nostra proposta è trasversale a tutti i candidati perché riteniamo che l’attenzione verso gli animali sia un indice importante di civiltà, che prescinde da qualsiasi orientamento politico. Il prossimo Sindaco di Milano potrà contare sul nostro supporto per sviluppare nel corso del mandato ciò che proponiamo e auspichiamo”, ha dichiarato Carla Bernasconi, Presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari di Milano.

La proposta interviene su alcune grandi linee d’intervento spaziando da convenzioni per la cura o il soccorso di animali all’intensificazione delle attività divulgative e informative:

– Nuovo regolamento comunale
– Medicina veterinaria di base in convenzione
– Attività di promozione e sensibilizzazione
– Formazione sulla corretta e responsabile detenzione dei cani
– Convenzione con medici veterinari liberi professionisti per il soccorso di animali feriti
– Rilancio degli ippodromi milanesi
– Costituzione di un tavolo tecnico permanente.