Home Gatti Paura dei gatti: cause e rimedi per superare l’ailurofobia

Paura dei gatti: cause e rimedi per superare l’ailurofobia

CONDIVIDI

La paura dei gatti, o ailurofobia, è una vera e propria fobia che può essere superata con i consigli giusti.

un gatto felice
Come superare la paura dei gatti

Fobia dei gatti o ailurofobia: questo è il termine che si utilizza per indicare la paura persistente e irragionevole dei gatti. Un problema di cui soffrono molte persone, nella stragrande maggioranza donne. Ben il 95% delle persone che hanno paura dei gatti appartengono infatti al genere femminile!

In genere, chi soffre di questo disturbo evita in tutti i modi il contatto con i gatti o con situazioni in cui potrebbero essere presenti dei felini: ad esempio, eviteranno di andare a casa di amici che ospitano un gattino in famiglia.

Nei casi più gravi, c’è chi si spaventa anche solo a guardare l’immagine di un gatto: che sia in fotografia, in un film, sotto forma di statuetta o pupazzo. Insomma, chi è affetto dalla fobia dei gatti evita di avere qualsiasi tipo di contatto con loro.

Paura dei gatti: le cause più comuni

tigro gatto milionario
Paura dei gatti, cause più comuni

La fobia dei gatti deriva molto spesso da un trauma subito nel corso dell’infanzia: a volte i bambini si avvicinano ai gatti in modo sbagliato e il micio può rispondere a quel contatto poco gradito in maniera aggressiva.

Altre volte, invece, la paura nei confronti dei felini viene trasmessa ai bambini dai propri genitori: se gli adulti sono preoccupati che il gatto possa fare del male al bambino, infatti, lo cacciano via come qualcosa di pericoloso. Ne deriva che questo comportamento dei genitori possa trasmettere la paura del gatto anche ai bambini, che la portano con sé fino all’età adulta.

Ci sono poi dei casi particolari in cui l’ailurofobia nasce da una favola o un racconto che dipinge il gatto come un personaggio molto cattivo: la mente dei bimbi, facilmente impressionabile, può trasformare questa informazione in una vera e propria ansia nei confronti dei gatti.

Come si supera la paura dei gatti?

Il gatto ci segue ovunque
Come superare la fobia dei gatti

Ci sono diversi possibili rimedi per superare i problemi di ailurofobia: se la paura dipende da un evento traumatico, il modo migliore è rievocarne gradualmente il ricordo.
Questo processo può richiedere un po’ di tempo, ma man mano che ricostruiamo il ricordo lo razionalizziamo, rendendo più facile il lavoro della nostra psiche per superarlo.

Una potente arma contro la paura è poi la conoscenza: se hai paura dei gatti, prova a conoscerli meglio leggendo dei libri, osservando le foto, studiandone il comportamento o ascoltando chi li conosce bene. In questo modo il gatto diventerà via via sempre più “familiare” e la fobia sarà più facile da superare.

Il passo successivo è quello di prendere confidenza con i felini: quando si incontra un gatto, si dovrebbe avere la forza di non scappare ma di restare ad osservarlo e, poco alla volta, imparare ad interagire con lui.
In molti casi, la paura dei gatti viene superata del tutto e si riesce addirittura a tenerne uno in braccio senza problemi.

Per superare la fobia, ricordate sempre che il gatto non è un animale che aggredisce le persone a meno che non si senta minacciato: e anche a quel punto, la prima soluzione che scelgono è la fuga o, al massimo, soffiare contro chi li fa sentire in pericolo.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI