Home Gatti Quello che ancora non sapevi del tuo gatto!

Quello che ancora non sapevi del tuo gatto!

CONDIVIDI

Escrementi del gatto, i pericoli nascosti.

Probabilmente svuoterai la lettiera del tuo gatto senza pensarci, ma le informazioni recenti potrebbero cambiare totalmente il modo in cui svuoti i suoi escrementi. Perché, a quanto pare, questi contengono parassiti che hanno molti rischi per la salute e possono potenzialmente cambiare il tuo umore e persino la tua personalità.

Ecco il problema: si stima che i parassiti Toxoplasma gondii (vale a dire quelli contenuti nelle feci di gatto) sono presenti in circa 3 miliardi di persone (quasi il 2 ° / 5 ° della popolazione mondiale), secondo un articolo pubblicato lo scorso febbraio nella rivista Scientific American.

In che modo la toxoplasmosi influisce sul tuo umore?

Quando questi parassiti entrano nel vostro corpo (portando un’infezione chiamata toxoplasmosi), cercherano di raggiungere il vostro cervello, cambiando il vostro comportamento. Questo è ciò che ha affermato il dottor Philip Tierno, Jr., direttore di microbiologia clinica e microbiologia presso Langone Medical Center di New Università di York.

Una ricerca condotta da parassitologi presso l’Università Charles nella Repubblica Ceca suggerisce che le persone il cui cervello è infetto da uno di questi parassiti unicellulari diventano più autocritici, nevrotici e insicuri. Le donne infette tendono ad essere più estroverse, coscienziose, ostinate e giudiziose, mentre gli uomini tendono a non seguire le regole, ad essere più impulsivi, sospettosi e gelosi.

Uno studio del 2012 pubblicato su Archives of General Psychology mostra che le donne infette hanno maggiori probabilità di tentare il suicidio. Inoltre, vi è una correlazione tra questa infezione e la commissione di un crimine, afferma il dott. Tierno. Lo Stanley Medical Research Institute nel Maryland che ha persino stabilito un legame tra la toxoplasmosi e la schizofrenia.
“A seconda di dove è alloggiato il parassita nel cervello e del suo ospitante, si possono verificare un numero molto grande di cambiamenti comportamentali”, dice Philip Tierno, Jr.

Toxoplasmosi, ecco come ti infetta il tuo gatto

I gatti possono prendere i parassiti da ogni preda che uccidono e mangiano, dice il dott. Tierno. Le loro possibilità di essere infettati quando catturano un topo sono piuttosto elevate, il Toxoplasma gondii viene spesso trasmesso da questi roditori.
Una volta nell’intestino del gatto, questi parassiti si moltiplicano e le uova immature, chiamate oocisti, vengono evacuate tramite i loro escrementi. Secondo il Center for Disease Control and Prevention, questo accade solo poche settimane dopo l’infezione, ma una volta che il tuo gatto è infetto, lo rimane per sempre, dice il dott. Tierno.

Alla fine, il sistema immunitario del gatto metterà sotto controllo i parassiti. Tuttavia, se un gatto è malato, è possibile che il parassita approfitti dell’indebolimento del suo sistema immunitario per moltiplicarsi di nuovo.
Quindi, quando cambi la lettiera del tuo gatto potresti inalare queste uova. Potresti entrare in contatto con questi parassiti anche semplicemente accarezzandolo, se qualcuno di loro fosse rimsto appeso al suo posteriore, dice il dott. Tierno.

In generale, non si verificheranno sintomi al momento dell’infezione, ma alcune persone segnalano dolori simili all’influenza corporea per alcuni giorni o un mese o più. Dopo l’infezione, il sistema immunitario umano lo mette in quarantena, come quello del gatto. Tuttavia, a questo punto, i parassiti si sono già depositati nel cervello.

Come evitare i parassiti degli escrementi di gatto?

Se l’idea di catturare questo parassita vi getta nel panico, fai esaminare il tuo gatto. Anche se non esiste una cura per la toxoplasmosi, sapere che ne è affetto ti permetterà di prendere precauzioni, come indossare una maschera da chirurgo prima di cambiare la sua lettiera.

Se sei incinta o stai cercando di rimanere incinta, dovresti assolutamente prendere precauzioni quando tocchi la lettiera. Lascia che il tuo partner si occupi della lettiera ogni giorno, consiglia il dottor Tierno, sapendo che le uova delle feci del tuo gatto di solito necessitano da uno a cinque giorni per infettare. Se si contrae la toxoplasmosi durante la gravidanza, può danneggiare il sistema nervoso del feto.

Tieni presente che i gatti non sono il veicolo principale di trasmissione del Toxoplasma gondii. Anche la carne cruda o poco cotta è un veicolo di contagio, dice il dott. Tierno. Altri animali, come mucche, polli e maiali, sono tutti possibili trasmettitori.

Ti potrebbe interessare anche—->>>È provato! La saliva di cani e gatti può causare infezioni mortali nell’uomo

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI