Home Gatti Salute dei Gatti Come rinfrescare il gatto: consigli e suggerimenti utili

Come rinfrescare il gatto: consigli e suggerimenti utili

CONDIVIDI

Non sai come rinfrescare il tuo gatto? Il caldo afoso di questi giorni purtroppo sta mettendo a dura prova un po’ tutti, anche i nostri gatti. Scopri come puoi aiutarli a sentire un po’ più di fresco leggendo quest’articolo

E’ il luglio più caldo di tutti i tempi si dice al telegiornale, si danno accorgimenti per noi del tipo “non uscire nelle ore più calde”, “mangiare molta frutta” e “idratarsi al meglio”.

E’ bene precisare che tutti i gatti soffrono il caldo e possono avere un colpo di calore ma i veterinari raccomandano di porre particolare attenzione gatti anziani e a quelli in sovrappeso, in quanto queste due categorie tenderanno a soffrire maggiormente le alte temperature.

Ventilatori e condizionatori in questo periodo sono onnipresenti nelle nostre case.

Come rinfrescare il gatto con il condizionatore: alcuni consigli

Attenzione a non esagerare.

I gatti soffrono tantissimo gli sbalzi di temperatura (ad esempio da una stanza ad un altra o anche semplicemente da un luogo meno refrigerato ad un’altro).

  1. Evitare sempre di esporli al getto diretto.
  2. Provare ad impostare la deumidificazione. Meno aggressiva del getto del condizionatore, secca l’aria e abbassa le temperature in maniera più naturale.
  3. Non impostate mai la temperatura sotto i 21 gradi

Come rinfrescare il gatto con il ventilatore

Anche in questo caso attenzione ai getti diretti, possono indurre patologie da raffreddamento e irritazioni agli occhi.

Controllate sempre che gli apparecchi siano in sicurezza e che i gatti non possano ferirsi con le pale ruotanti.

Trucchi per combattere il caldo

Aspettate che il vostro gatto si addormenti e a quel punto posizionategli il ventilatore basso-basso in modo da tenerlo fresco ma senza esporlo a pericoli.

Spazzolate il vostro gatto quotidianamente, sia se è pelo lungo sia se è a pelo corto. Infatti il pelo infeltrito intrappola il caldo e la temperatura “percepita” dal vostro gatto sarà ancora superiore a quella dell’atmosfera.