Home Gatti Salute Gatto: il gatto ha la forfora? Cause e Trattamenti

Salute Gatto: il gatto ha la forfora? Cause e Trattamenti

CONDIVIDI
La forfora nei gatti

 Con il termine “forfora” si vuole intendere lo spargimento di cellule della pelle da sotto la pelliccia di un animale.

Tutti i gatti,  perdono le cellule della pelle in modo naturale, e di queste cellule solito vengono lavati via durante il bagno o, nel caso dei gatti, escono naturalmente dal mantello-

La forfora nei Gatti

La forfora nei gatti  si trova sul cuoio capelluto e dà l’impressione che la pelle si stia sfaldando. Tuttavia, i punti bianchi che possiamo osservare sono in realtà cellule morte che si stanno accumulando.

Vedere una  strana scia di forfora sulla superficie della pelliccia del vostro  gatto  solitamente non dovrebbe destare preoccupazioni.

Ma se il pelo del vostro  gatto diventa  opaco, la causa  potrebbe  essere un’eccessiva forfora della pelle che assorbe gli oli naturali presenti nella pelliccia, perdendo così la sua lucente lucentezza naturale, la pelliccia infatti  può sembrare ispida al tatto.

Un indicatore di forfora problematica, si verifica  quando troviamo una  quantità significativa di forfora  sulla superficie della pelliccia, o all’interno dei denti di una spazzola o di un pettine usati per la toelettatura.

La forfora,  è molto più facile da individuare sui gatti di colore scuro rispetto a quelli chiaro.

Cause della forfore nei Gatti

Come gli umani anche i gatti hanno della ghiandole sebacee che producono  il sebo. Un sottile strato di sebo copre ogni pelo e pelle, formando un sottile film protettivo.

Quando notiamo la forfora nel manto del gatto, di solito vediamo scaglie esfoliate delle vecchie cellule della pelle “morte” mescolate con sebo.

La forfora è un segnale di cambiamenti nell’organismo che sono sempre negativi.

Pertanto, la forfora non può essere considerata la norma, anche se teoricamente non porta alcun inconveniente all’animale domestico.

Non è molto facile capire per quale motivo le ghiandole del vostro gatto stanno producendo più sebo del normale ma alcune cause potrebbero essere:

aria secca; mancanza di cura; cure sbagliate o eccessive; condizioni non igieniche; parassiti, funghi.

malattia del sistema gastrointestinale; disturbi ormonali; reazioni allergiche; stanchezza, stress; mancanza / eccedenza di vitamine o minerali; reazione ai farmaci (compresi quelli contro i parassiti); alimentazione sbagliata.

in oltre ci sono diversi tipi di forfora : A seconda delle caratteristiche individuali e delle cause seborrea, la forfora può essere secca o grassa.

La forfora secca nei gatti è sparsa sul mantello come una “farina” bianca, queste squame più piccole si separano facilmente dalla pelle e dal mantello.

La forfora grassa può essere densa o liquida. Se il gatto ha forfora sulla schiena, dietro le orecchie e alla base della coda, e i peli si attaccano insieme, il mantello appare oleoso, pesante e umido. E questa viene definita forfora grassa o liquida.

Rimedi per la forfora del gatto

Se non si tratta di malattie croniche, il trattamento della forfora nei gatti è quello di cambiare la dieta (meno cibi grassi, niente dolci) e l’igiene.

Ci sono molti shampoo antiforfora efficaci, ma dovreste sceglierne uno particolare insieme al veterinario, dopo aver esaminato l’animale e aver determinato il tipo di seborrea.

Oltre allo shampoo, è possibile utilizzare i rimedi omeopatici: sciacquare il manto e la pelle con il decotto di radice di bardana o fiori di calendula, ortica, bacche di olivello spinoso, farfara e flagroot, o con aloe vera.

potrebbe interessarti anche—>La nuova dieta alimentare ideale per la salute dei nostri cani e gatti

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI