Home News 12 cani salvati da un terribile caso di negligenza e accaparramento

12 cani salvati da un terribile caso di negligenza e accaparramento

12 cani di razza mista sono stati salvati da quella che un esperto del soccorso animali ha definito una delle “situazioni più negligenti” che lui abbia mai visto.

12 cani salvati da un terribile caso di negligenza e accaparramento
12 cani salvati da un terribile caso di negligenza e accaparramento (foto pixabay)

Il terribile evento è avvenuto nella contea di Big Horn, il dipartimento dello sceriffo ha infatti annunciato che l’indagine attiva sulla crudeltà verso gli animali ha portato alla scoperta di 12 cani in una remota residenza fuori la città di Lovell.

Dopo aver scoperto il crudele maltrattamento i cani sono stati consegnati dal proprietario al dipartimento dello sceriffo dove qualche associazione si occuperà della loro adozione.

Attualmente nessuna accusa è stata mossa contro il proprietario e lo sceriffo della contea di Big Horn Ken Blackburn, che ha anche rifiutato di far trapelare il nome del sospetto.

“È un’indagine in corso e il caso è stato trasferito al procuratore del paese per la revisione”

12 cani maltrattati e accaparrati nella roulotte

12 cani salvati da un terribile caso di negligenza e accaparramento (Foto Facebook)
12 cani salvati da un terribile caso di negligenza e accaparramento (Foto Facebook)

A quanto pare infatti lo sceriffo e il suo staff stava indagando sull’uomo a seguito di diverse segnalazioni ricevute in merito a degli abusi sugli animali.
Numerosi rapporti hanno evidenziato che i cani erano tenuti in una roulotte chiuse e che di tanto i tanto venivano spostati in località diverse.

Secondo i rapporti più recenti i poveri 12 cani si trovavano in una proprietà fuori Lovell e questo a concesso allo sceriffo di ottenere un mandato di perquisizione che è stato immediatamente eseguito .”Alla fine della giornata, è stato davvero bello perché il proprietario ha ceduto i cani”.

I poveri animali trovati in condizioni deplorevoli sono stati immediatamente curati dai veterinari del posto, e fortunatamente nessuno dei cuccioli era talmente grave da dover procedere con l’eutanasia.

Il direttore esecutivo del Kindness Ranch Animal Sanctuary John Ramer, ha assistito il dipartimento dello sceriffo nel recupero. Il direttore del santuario sito nei pressi di Hartville, ha definito lo scempio trovato una delle “situazioni più negligenti” mai viste.

Il direttore era stato contattato dal vice sceriffo in merito al salvataggio di circa una ventina di cani di razza mista da una situazione di maltrattamento e accaparramento.

La sua squadra ha riportato quattro dei cani al Kindness Ranch , dove sono stati puliti e valutati dal punto di vista medico prima di essere affidati a volontari e rifugi a Cheyenne e altrove.

Tutti gli animali portati in salvo erano ricoperti di escrementi e di sporcizia varia, lodore nauseabondo delle roulotte facevano comprendere quanto gli animali avessero sofferto e patito prima che qualcuno arrivasse in loro soccorso.