18 cani ammassati tutti in una casa: le forze dell’ordine restano senza parole

Foto dell'autore

By Loriana Lionetti

News

E’ stata una situazione sconcertante quella rinvenuta dagli agenti di polizia che fatta irruzione in una casa dopo una segnalazione hanno rinvenuto 18 cani ammassati nell’abitazione in condizioni déletere.

18 cani ammassati tutti in una casa
cani ammucchiati dentro casa (screen video youtube-AZFamily-Amoreaquattrozampe.it)

Nella città di Gilbert in Arizona che solitamente è una località tranquilla è accaduto un fatto che ha dell’incredibile, nella cittadina infatti sono stati perpetrati abusi intollerabili nei confronti degli animali che hanno scosso la città e l’opinione pubblica.

18 cani rinvenuti in una casa in pessime condizioni di salute

18 cani ammassati tutti in una casa
struttura dove i cani erano rinchiusi (screen video youtube-AZFamily-Amoreaquattrozampe.it)

A seguito di una intensa indagine sulla crudeltà nei confronti degli animali sono stati rinvenuti 18 cani all’interno di una casa tutte le povere creature erano state visibilmente trascurate e dopo il ritrovamento sono state quindi sequestrate, tutto questo non sarebbe stato possibile senza la segnalazione di alcuni vicini che una volta accortisi della crudeltà nei confronti di 18 poveri cani indifesi hanno immediatamente contattato le autorità.

Le informazioni trapelate dopo le indagini raccontano infatti la storia di un presunto allevatore privo di ogni qualifica e professionalità che all’interno della propria abitazione aveva aperto una sorta di allevamento illegale.

Il 13 settembre le forze dell’ordine sono state chiamate a intervenire per la prima volta ma se la situazione iniziale poteva sembrare rassicurante, dato che nessun animale era stato rivenuto all’interno dell’abitazione le insistenti segnalazioni dei vicini hanno fatto intervenire più volte , nell’ultima perquisizione le forze dell’ordine hanno trovato 18 cani in pessime condizioni di salute che a quanto pare il proprietario non aveva fatto in tempo a trasferire.

Gary Humbert uno dei volontari presenti sul luogo hanno affermato di aver visto una situazione agghiacciante descrivendo l’ambiente nel quale erano segregati gli animali come un’area invasa da animali tanto da rendere difficile muoversi nell’abitazione

18 cani ammassati tutti in una casa
18 cani tenuti in modo estremo (screen video youtube-AZFamily-Amoreaquattrozampe.it)

Andria Andrews, rappresentante dell’associazione Arf-Anage Dog Rescue ha dichiarato di essere a conoscenza delle attività illegale dell’allevatore da mesi affermando anche che nel corso del tempo circa 400 cani provenienti dalla casa erano stati affidati a vari rifugi tutti animali che mostrando segni evidenti di maltrattamenti

L’uomo che si ritiene un allevatore continua a difendere la propria posizione giustificandosi e asserendo che i cani erano stati trasferiti nello stabile in seguito ad uno sfratto.

La vicenda inquietante ha visto come protagonisti 18 poveri animali indifesi allo stremo delle forze, se la polizia non fosse intervenuta infatti le sorti dei poveri animali stipati in un appartamento sporco e fatiscente potevano essere catastrofiche

Impostazioni privacy