Home News Abbandona il gatto della moglie e lo sostituisce con uno identico educato

Abbandona il gatto della moglie e lo sostituisce con uno identico educato

Un uomo che è voluto rimanere anonimo per paura delle ripercussioni della sua rivelazione ha affermato di aver abbandonato il gatto di sua moglie per sostituirlo con uno identico ma molto più educato.

Gatto nero (Foto Pixabay)
Abbandona il gatto della moglie e lo sostituisce con uno identico più educato (Foto Pixabay)

Sul social Reddit un uomo che è rimasto nell’anonimato ha raccontato di come ha abbandonato il gatto di quella che all’epoca dei fatti era la fidanzata, prendendone uno identico ma molto più educato.

A quanto pare infatti circa 6 anni fa un uomo ha fatto uno scambio orrendo abbandonando il gatto della donna che ora è sua moglie, e sostituendolo con uno che non graffiava le persone e già abituato alla sabbiera.

Abbandona  il gatto della moglie e lo sostituisce con uno più educato

Abbandona il gatto della moglie e lo sostituisce con uno identico più educato (Foto Pixabay)
Abbandona il gatto della moglie e lo sostituisce con uno identico più educato (Foto Pixabay)

Lo scambio sarebbe avvenuto 6 anni fa e da allora l’uomo non riesce più a riposare bene per quello che ha fatto, e dopo aver raccontato la sua storia sul social Reddir lo farà ancor meno.

Le sue rivelazioni sull’orribile gesto hanno infatti portato moltissime persone a minacciarlo di scoprire la sua identità e rivelare tutto alla sua consorte che ancora non è a conoscenza dei fatti, in molti sostengono infatti che il suo comportamento sia un ottimo motivo per un divorzio.

Da quanto raccontato dall’uomo 6 anni fa la sua fidanzata era partita per andare a trovare la sua famiglia e aveva lasciato a lui il compito di nutrire il gatto e di fargli compagnia durante la sua assenza.

L’uomo ha rivelato di come appena entrato in casa il primo giorno il gatto l’avesse immediatamente attaccato graffiandolo, inizialmente infatti nel post ha scritto : “Sei anni fa, ho scambiato il gatto della mia allora fidanzata e ora moglie con un sosia più educato. “Aveva un gatto tutto nero che era estremamente aggressivo. Graffiava tutti, sibilava contro tutti e non usava la lettiera per metà del tempo. Mia moglie ha insistito perché si comportasse meglio”.

“Una settimana è andata fuori città per visitare la sua famiglia e io avrei dovuto andare nel suo appartamento e dargli da mangiare”. “La prima notte che sono andato, mi ha graffiato tutto il braccio.” “Ho scherzato con il gatto dicendogli che non era speciale e che lo avrei sostituirò se mi graffia di nuovo. Lo scherzo è rimasto con me finché non ci ho pensato abbastanza da non essere uno scherzo.”

L’uomo ha poi raccontato di come quel pensiero sia diventato un chiodo fisso data l’irriverenza del gatto e di come la mattina successiva si sia recato in un rifugio locale e di come abbia visto un gatto identico che però era adorabile con l’essere umano e che era abituato ad usare la lettiera.

Ha infatti continuato il post asserendo “Così l’ho adottato, l’ho portato nell’appartamento di mia moglie, l’ho sistemato, poi ho portato il suo gatto originale in un rifugio per animali in una città abbastanza distante, ero paranoico che mia moglie avrebbe scoperto se l’avessi portato in uno locale.

Sono passati 6 anni da allora. Ci siamo sposati 4 anni fa. Abbiamo ancora il gatto scambiato. Risponde al nome del gatto originale. Mia moglie non sa niente”.

La donna sembra non essersi accorta di nulla, l’uomo ha infatti specificato che nonostante il gatto fosse abituato all’essere umano aveva da poco perso il suo proprietario e che quindi il suo comportamento era schivo nei confronti degli altri, ma con il passare del tempo è diventato un fantastico felino di casa.

“Ama questo gatto e si vanta di quanto si sia comportato meglio. Ogni volta che lo vedo, mi sento un pezzo di mexxa totale.”

In moltissimi hanno commentato il post asserendo che l’uomo sia una persona spregevole non solo per aver abbandonato una povera creature che nonostante il suo carattere era amata, e condannandola così all’infelicità di un box, ma anche per aver continuato a mentire alla moglie che nonostante volesse un gatto più buono sicuramente avrebbe volto addestrare il suo .

In moltissimi dopo la pubblicazione del post dell’uomo, che probabilmente cercava solo di pulirsi la coscienza raccontando il suo gesto agghiacciante, non hanno avuto  per lui messaggi di consolazione o conforto, anzi c’è stato che gli ha augurato di essere scoperto e chi ha affermato che per il suo gesto ignobile non avrebbe riposato bene mai più.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti