Abbandonati in gabbia con un biglietto commovente: ora cercano casa per sempre

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Vengono abbandonati all’interno di una gabbia con un biglietto commovente su di essa: questi due pelosetti ora cercano una nuova casa. 

lettera spiegazione raccomandazioni abbandono
Coppia di pelosetti rimasti soli (Facebook Forsyth County Animal Shelter – NC – Amoreaquattrozampe.it)

Una lettera e più di una spiegazione: è questo quanto ha accompagnato il gesto di colei o colui che ha deciso, in un momento disperato, di lasciar andare per sempre – in un’altra strada – i suoi due pelosetti. Le raccomandazioni lasciate assieme all’inevitabile abbandono hanno commosso l’animo di coloro che si sono trovati a interagire, direttamente e con sorpresa, con i due protagonisti di un inatteso ritrovamento.

Abbandonati in gabbia con un biglietto commovente: ora cercano casa per sempre

cani trovati davanti struttura
Cagnolini in attesa di un nuovo rifugio (Facebook Forsyth County Animal Shelter – NC – Amoreaquattrozampe.it)

La segnalazione è stata condivisa lo scorso 12 aprile dai volontari che operano nel rifugio per animali di “Forsyth County Animal Shelter“. La coppia di cani trovati a pochi passi dall’ingresso della struttura di accoglienza per pelosetti senza fissa dimora ha sollevato una grande attenzione mediatica per le modalità con cui quest’ultima è avvenuta.

Sapevate che anche affidare il proprio animale da compagnia potrebbe essere considerato, in alcuni casi, abbandono? La Cassazione ha stabilito l’integrazione dell’affido al reato di abbandono.

Ciò che ha avuto sostanziale importanza per i volontari che hanno interagito con tale scoperta è stata la riguardevole presa in considerazione della scelta dei vecchi proprietari dei due esemplari, rispettivamente di media e piccola taglia, di lasciare entrambi ben custoditi e in un apposito spazio in cui poter essere ritrovati dalle persone qualificate alla loro accoglienza e in grado di dare loro un futuro migliore.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Prenditi cura di loro“, è questo il messaggio riassunto dalla lettera e riportato nel post condiviso su Facebook dai volontari. I due cagnolini: Simba e Nala sembravano essere stati adottati da poco tempo. Nala, infatti, dopo le visite di routine dei veterinari del posto ha dimostrato di avere poco più di un anno d’età.

Stando, inoltre, agli ultimi aggiornamenti sulle pene previste dinanzi a un caso di reato di abbandono di animali, la confisca non è revocabile anche a estinzione del reato.

Alla scelta di coloro che hanno lasciato i due cagnolini i volontari hanno risposto senza apporre un giudizio di alcun tipo al loro gesto, ma ringraziandoli per aver dato loro la sicurezza di finire nelle “mani giuste“. A tal proposito anche alcuni utenti hanno voluto rispondere alla segnalazione. “Molte persone stanno solo facendo il meglio che possono”, ha scritto un utente. Oppure: “grazie per aver raccontato la situazione nel modo in cui lo avete fatto” e “per non aver giudicato le persone che li hanno lasciati“.

Gestione cookie