Home News Un’auto resta bloccata nella sabbia: un cane prova a fare qualcosa- VIDEO

Un’auto resta bloccata nella sabbia: un cane prova a fare qualcosa- VIDEO

Un’auto resta bloccata inaspettatamente nella sabbia e un cane cerca in tutti i modi di dissotterrarla, il video è virale.
Cane sabbia
Il cane mentre scava (heyitssalann- TikTok)

È diventato virale su TikTok il video di un cane che cerca di dissotterrare un’auto bloccata nella sabbia, il cane si sa è il migliore amico dell’uomo e in questo video ne abbiamo avuta la conferma infatti l’animale hai provato in tutti modi a liberare l’auto dalla sabbia

Il tutto è accaduto durante una competizione automobilistica di Red Bull, alcuni partecipanti si sono bloccati e questo cane è sbucato dal nulla per aiutarli.

Un cane cerca di aiutare degli uomini a liberare la loro auto dalla sabbia

Auto bloccata uomini
L’auto bloccata (heyitssalann- TikTok)
Si stava svolgendo una competizione automobilistica come molte altre quando ad un certo punto un’auto è rimasta bloccata nella sabbia. A quel punto gli uomini hanno sono scesi dalla vettura e hanno cercato di liberare le ruote scavando intorno, proprio in quel momento un cane è arrivato sul posto sbucando dal nulla e ha iniziato a scavare il terreno circostante all’auto.
Potrebbe interessarti anche >>> Scooty e Waytt, il cane disabile stringe amicizia con lui e gli salva la vita – VIDEO
Un gesto gentile e intelligente dell’animale che ha capito la situazione da solo. Attualmente il video è arrivato già 4 milioni di visualizzazioni e moltissimi commenti positivi nei confronti del cane. È davvero incredibile infatti quello che ha fatto. Nessuno avrebbe mai pensato di vedere una cosa del genere anche se ormai gli utenti si sorprendono sempre meno perché il web è pieno di video che mostrano le abilità dei cani e la loro generosità.
Potrebbe interessarti anche >>> Il dolcissimo cucciolo di
cane che dorme circondato dai pulcini – VIDEO
@heyitssalann Nos llegó ayudar #sanquintinbajacalifornia #trophytruck #fyp ♬ sonido original – Alan Ibarra

Alcuni all’inizio credevano che il cane stessi aiutando i suoi proprietari ma in realtà l’animale non li aveva  mai visti prima, infatti il cagnolino è arrivato da solo sul posto e si è messo ad aiutare volontariamente gli uomini, successivamente si è poi venuto a sapere che non si trattava di un randagio ma che aveva anche dei padroni.