Home News Brancaleone: 7 cuccioli abbandonati in un forno (FOTO)

Brancaleone: 7 cuccioli abbandonati in un forno (FOTO)

E’ accaduto a Brancaleone, dove i Carabinieri hanno salvato 7 cuccioli abbandonati in un vecchio forno in un terreno

Carabinieri salvano 7 cuccioli (Screen Facebook)
Carabinieri salvano 7 cuccioli (Screen Facebook)

La piaga degli abbandoni non si ferma mai. Purtroppo ogni giorno si leggono storie infinitamente tristi di cuccioli lasciati soli a se stessi, che lottano per sopravvivere, a volte ancora troppo piccoli anche solo per capire cosa stia accadendo.

Molti i volontari e le forze dell’ordine che combattono per impedire tutto questo. Sono atti vergognosi che non hanno giustificazioni. C’è sempre un altro modo che non sia abbandonarli sul ciglio di una strada, in una busta, in uno scatolone, in un secchio dell’immondizia o in qualunque altro squallido posto nel quale sono lasciati.

Purtroppo la strada a quanto pare è ancora lunga, ma quando ascoltiamo storie a lieto fine, la speranza che le cose cambino cresce un po’. Come il salvataggio di questi 7 cuccioli, grazie all’intervento dei Carabinieri, che li hanno strappati da un crudele destino.

Potrebbe interessarti anche: Gattina stordita per la strada viene salvata da un Carabiniere (FOTO)

Brancaleone: abbandonati in un vecchio forno i Carabinieri li salvano

7 cuccioli salvati dai Carabinieri (Screen Facebook)
7 cuccioli salvati dai Carabinieri (Screen Facebook)

Un fine settimana che poteva sembrare come tanti altri, e durante un giro di pattuglia fatto molte volte, i Carabinieri hanno sentito qualcosa. I lamenti erano chiari e giungevano da un terreno non troppo lontano dal campo sportivo comunale.

Giunti sul posto per controllare da chi provenissero i suoni, hanno trovato un vecchio forno abbandonato con chiusi al suo interno sette cuccioli appena nati. Talmente piccoli che i loro occhietti erano ancora chiusi. I Carabinieri li hanno subito presi con se certi che il loro prossimo passo sarebbe stato quello di trovare una famiglia ai piccolini.

Toccato dalla storia anche il Sindaco di Brancaleone, che dopo aver preso con se i cuccioli, li ha poi consegnati alle amorevoli cure di una associazione non profit, la Anime Randagie, Bovalino, dove saranno seguiti durante la crescita in questi primi momenti delicati, per poi trovargli delle persone che li amino per tutta la vita senza più lasciarli soli.

I Carabinieri che volevano arrivare in fondo alla storia e capire chi avesse potuto compiere un gesto talmente crudele, visionando le telecamere vicino il luogo dell’abbandono, hanno individuato in un 23enne il colpevole del fatto. Il ragazzo ora sarà accusato di abbandono di animali.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M