Home News Cagnolina nel panico quando capisce di essere stata abbandonata (VIDEO)

Cagnolina nel panico quando capisce di essere stata abbandonata (VIDEO)

Cagnolina viene lasciata in una scatola chiusa con del nastro, quando capisce di essere stata abbandonata va nel panico

Georgette va nel panico quando capisce di essere stata abbandonata (Screen video)
Georgette va nel panico quando capisce di essere stata abbandonata (Screen video)

L’amore che gli animali provano per i loro genitori umani è un sentimento duraturo e per sempre dovrebbe essere ricambiato. Non hanno una data di scadenza o non ci potrà mai essere una valida spiegazione al perché vengano lasciati soli, in luoghi pericolosi, con un crudele destino ad attenderli.

Una triste storia viene raccontata dalla Animal Shelters. Una cagnolina viene gettata chiusa in una scatola sigillata con del nastro, quando la pelosetta capisce di essere stata abbandonata va nel panico. I suoi occhi tristi, racchiudevano tutto il dolore provato.

Cercava freneticamente la persona che lei credesse essere il suo genitore umano e che non le avrebbe mai fatto del male. La donna che l’ha trovata, dato che non si lasciava avvicinare, l’ha seguita per un po’ aspettando il momento giusto per poterla afferrare e portare da un veterinario. Qui la triste notizia: la cagnolina doveva essere operata.

Potrebbe interessarti anche: 11 ore al gelo: gattini gettati in una scatola di rifiuti (FOTO)

Capisce di essere stata abbandonata: cagnolina va nel panico

Georgette (Screen video)
Georgette (Screen video)

Georgette, questo il nome dato alla pelosetta protagonista della storia raccontata da Animal Shelters. La cagnolina quando capisce di essere stata abbandonata va nel panico, iniziando a cercare il suo genitore umano in strada. Lasciata sola, è stata chiusa in una scatola sigillata con del nastro e portata in un deposito per rottami.

Liberata, con ancora del nastro adesivo attaccato alla pancia, non permetteva alla donna, che era lì per aiutarla, di avvicinarla iniziando a correre per la strada alla ricerca di quella persona che invece le aveva voltato le spalle.

Sta giocando a nascondino?” la donna che l’ha soccorsa immagina che sia questo quello che pensa la pelosetta, girando per le strade. Fortunatamente, dopo aver creduto di averla persa, riesce a prenderla e la porta immediatamente dal veterinario.

Era impaurita e non capiva cosa stesse accadendo. Purtroppo dal veterinario le brutte notizie non hanno tardato ad arrivare. Dalle radiografie è emerso che Georgette avesse una zampetta posteriore ed il bacino rotti.

La situazione era grave e immediatamente la piccolina è stata sottoposta ad una lunga operazione, durata ben 4 ore. “Mi sono chiesta perché abbandonarla?” si domanda la donna in pensiero per la piccolina.

Finito l’intervento che fortunatamente è andato benissimo, Georgette aveva fame, ma non riusciva a fidarsi di nessuno, rifiutando il cibo perché porto dalle mani di un estraneo, anche se era chi le aveva salvato la vita.

La donna sapeva di dover infondere amore e fiducia nel cuore della cagnolina ed ha così passato più tempo possibile con lei, fin quando finalmente si è lasciata andare ed ha iniziato di nuovo a cibarsi. “Speravo potesse sentire il mio amore per lei” confessa la donna, colpita dal perenne sguardo triste della quattro zampe.

Da quel momento la vita di Georgette è cambiata. Ha conosciuto nuovi amici canini con i quali passava il suo tempo durante le passeggiate. Si è ripresa velocemente, dimostrando quanto forte lei sia e quando è stata dimessa è stata adottata ufficialmente dalla donna che l’aveva tirata fuori da quella scatola.

Oggi è felice e la donna si augura che sia riuscita ad allontanare dalla sua mente, ma soprattutto dal suo cuore, la tristezza provata certa che Georgette avrà per sempre una famiglia su cui contare.