Home News La cagnolina trascinata sull’asfalto ora cerca una casa sicura (VIDEO)

La cagnolina trascinata sull’asfalto ora cerca una casa sicura (VIDEO)

Prima è stata trascinata sull’asfalto legata ad una corda poi abbandonata. Ora la dolce cagnolina cerca una casa sicura 

Allegra trascinata sull'asfalto (Screen video Facebook)
Allegra trascinata sull’asfalto (Screen video Facebook)

Di storie orribili purtroppo, siamo costretti a leggerne tutti i giorni, e alcune di loro ci fanno davvero dubitare dell’animo umano. Racconti di animali che vengono trattati come meri oggetti, senza nessun riguardo, come se fossero spazzatura.

Ci chiediamo come sia possibile riuscire anche solo per un momento poter guardare gli occhi colmi di amore, speranza e bontà e poi riversare su di loro tutto il nostro odio.

Come? Come si può scegliere di prenderci cura di loro per poi voltargli le spalle in questo modo, quello più crudele? Perché alcune persone non si rendono conto che sono esseri viventi, respirano, provano sentimenti e sono così fedeli e leali che rischierebbero la loro vita pur di salvare le nostre?

Una delle ultime terrificanti storie arriva dalla Puglia, più precisamente da Taranto, dove una piccola e indifesa cagnolina è stata tradita nel modo peggiore da chi avrebbe dovuto prendersi cura di lei. Legata ad una corda e poi trascinata sull’asfalto rovente, date le temperature alle quali l’Italia intera è sottoposta in questa stagione estiva, è stata poi abbandonata. Ora la piccola cagnolina cerca un posto sicuro dove essere amata e da poter chiamare finalmente casa.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Gea, rimasta sola con le sue cucciole: cercano una famiglia

La cagnolina dopo l’orrore ora cerca una casa

Allegra (Screen video Facebook)
Allegra (Screen video Facebook)

E’ agghiacciante capire fino dove si può spingere la cattiveria umana. Il modo mostruoso con il quale queste persone hanno deciso di sbarazzarsi di una povera anima indifesa è davvero spaventoso.

A bordo di un motorino, i due presunti proprietari della piccola cagnolina, l’hanno legata con una corda e trascinata sull’asfalto sicuramente rovente, date le temperature elevate alle quali tutta Italia è soggetta, per poi abbandonarla. E’ successo a Taranto, in Puglia, e ora la piccola cucciola cerca una casa.

La vita non ha concesso tregua alla meravigliosa pelosetta, che a poco meno di 7 mesi ha purtroppo visto solo il male che c’è a questo mondo. Salvata da una gabbia in un canile troppo angusta dopo quello che ha vissuto, grazie a degli angeli custodi ha trovato una sistemazione momentanea. Ma, questo non basta. Le serve un ambiente sicuro, persone che la amino, che si prendano cura di lei e soprattutto che finalmente la piccolina, potrà sentire come la sua famiglia.

Allegra, questo il nome che le è stato dato, è sprovvista di microchip, e verrà data in adozione con obbligo di sterilizzazione e un approfondito iter conoscitivo. La pagina Facebook Io, Cane Randagio ha lanciato l’appello, informando anche che Allegra sia un cane di media taglia, il suo peso attuale è di 10kg, e che ci sia una sola settimana di tempo.

Dimostriamo a questa cagnolina che l’essere umano non è quello che lei ha incontrato fino ad ora che le ha solo portato dolore, ma che ci sono brave persone come gli angeli che si sono presi cura di lei, disposti a darle quello che fino ad oggi le è stato negato: la felicità, una famiglia e tanto amore.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M