Home News Il cane da anni aiuta gli animali del rifugio vendendo palline da...

Il cane da anni aiuta gli animali del rifugio vendendo palline da golf (FOTO)

La storia di Davos ha inizio con la sua adozione, avvenuta qualche anno fa, il signor Al Cooper durante uno dei periodi più bui ha voluto prendere con se un cucciolo davvero speciale, che grazie alla sua infallibile attività di ricercatore è riuscito ad aiutare moltissimi cani di un rifugio. Come? recuperando le palline da golf.

Il cane che da anni aiuta i cani del rifugio vendendo palline da golf (FOTO)
Il cane che da anni aiuta i cani del rifugio vendendo palline da golf (Foto Facebook)

Il signor Al Cooper malato di cancro aveva deciso di dover dare una svolta alla sua vita e in uno dei periodi più bui per se stesso ha deciso di voler adottare un cane, il loro, a quanto raccontato, è stato amore a prima vista e dopo l’adozione la sua vita è cambiata per il meglio.

Lo stesso Al ha infatti confermato all’Minnesota cbs, che l’adozione di quel cucciolo è stata una vera e propria salvezza “Da quando l’ho avuto, è stato un compagno perfetto per me e mi fa sorridere”. “Lo chiamo il mio cane da salvataggio, perché in un certo senso mi ha salvato”.

Il cane che trova le palline da golf per aiutare i rifugi

Il cane che da anni aiuta i cani del rifugio vendendo palline da golf (Foto Facebook)
Il cane che da anni aiuta i cani del rifugio vendendo palline da golf (Foto Facebook)

Il cane un bovaro bernese che attualmente ha 11 anni, ha un talento che non è rimasto a lungo nascosto, dopo il suo trasferimento in una casa nei pressi di un campo da Golf il signor Al si è reso immediatamente conto delle spiccate doti da ricercatore del suo amato cucciolo che era in grado di recuperare oltre 12 palline da golf al giorno e di riportarle al suo amico umano.

Con il passare dei giorni il signor Al aveva riempito un intero congelatore ricolmo di palline da golf e doveva assolutamente decidere cosa farne.

La risposta è arrivata  dopo aver visto in tv una pubblicità contro l’abbandono degli animali, la pubblicità sembrava aver sconvolto Davos che aveva visto le gabbie, e la moglie dell’uomo, Dusty Barrett-Cooper, era ancora più sconvolta : “Ha iniziato a piangere per tutti quei cani indigenti in quelle gabbie e cose del genere. Dusty ha avuto l’idea di vendere le palle e donare i soldi alla Humane Society”,.

L’uomo ha quindi pensato bene di fare qualcosa di incredibile per far si che altri animali potessero vivere felici finché qualcuno non avesse deciso di adottarli,  per anni ha donato i ricavati ai rifugi.

L’uomo ha così aiutato ogni giorno il suo adorato cane nella ricerca delle palline per poi rivenderle ai golfisti al prezzo di 0,25 centesimi e il risultato è stato eccezionale. Solo quest’anno infatti  il cane e l’uomo hanno  raccolto 1000 dollari da dare in beneficienza al rifugio.

In un post Facebook pubblicato sulla pagina del rifugio Animal Humane Society, Golden Valley si può infatti leggere “Abbiamo il piacere di iniziare la giornata con un grosso assegno da un grosso cane con un grande cuore”.

Tutta via questa è una gioia agrodolce per l’uomo. Questo infatti potrebbe essere l’ultimo assegno derivato dalle fantastiche imprese del grosso cucciolo, il cane è infatti diventato anziano, ed ha già superato di due anni l’aspettativa di vita per un cane della sua stazza.

Per anni entrambi hanno collaborato per fornire una vita migliore agli animali del rifugio, ora il grosso cucciolo cresciuto, ha iniziato a manifestare i primi acciacchi derivanti dall’età, ma continua nella sua raccolta di palline da golf per aiutare i cani meno fortunati di lui, che ha trovato una casa piena di amore e una vita felice insieme al suo migliore amico umano.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti