Home News Cane aspetta 3 giorni il suo proprietario fuori dall’ospedale – VIDEO

Cane aspetta 3 giorni il suo proprietario fuori dall’ospedale – VIDEO

Il video del cane ha fatto il giro del web ed è ormai famoso, si vede lui che aspetta il suo padrone per tre giorni fuori dall’ospedale.

Cane aspetta padrone
Cane fuori dall’ospedale (Twitter)

Il cane è il miglior amico dell’uomo e mai frase fu più esatta per descrivere l’affetto che Mosé nutre per il suo proprietario Adolfo. La vicenda ha fatto il giro del web dopo che un’infermiera dell’ospedale ha postato una foto del cane. Subito la comunità si è fatta avanti per portare al Mosé beni di prima necessità in attesa di riabbracciare il suo migliore amico. Adolfo è ricoverato da diversi giorni e spera di riabbracciare presto il suo fedele compagno.

Mosé aspetta fuori dall’ospedale il ritorno di Adolfo, la storia virale

cane aspetta fuori da ospedale
Mosé ricongiunto ad Adolfo (Twitter)

Il cucciolo ha commosso tutta la comunità di Armênia, in Colombia, per la fedeltà dimostrata al suo proprietario, un senzatetto di nome Adolfo. Tutto grazie ad un’infermiera che ha condiviso la storia sul suo canale Twitter. L’uomo si trova in ospedale da diversi giorni a causa di un malore e le infermiere hanno raccontato che l’amore è reciproco perché più volte l’uomo ha cercato di andarsene per dare da mangiare al suo fedele amico.

Ti potrebbe interessare anche >>> Maltratta il cane e resiste alla polizia, l’uomo viene arrestato

Il cane ha aspettato 3 giorni davanti all’ospedale, poi una donna, commossa dalla storia, ha adottato temporaneamente Mosé. Secondo la donna, il cane era docile ma molto nervoso e piangeva sentando la mancanza di Adolfo. Il che è normale visto che ha vissuto con l’uomo per molti anni vicino ad un semaforo di fronte all’istituzione educativa INEM José Celestino Mutis, nel nord dell’Armenia. Questa è stata l’unica volta che il piccolo peloso è stato separato da lui.

Ti potrebbe interessare anche >>> I cagnolini Breck e Guendalina cercano casa: i loro occhi parlano da soli

Grazie alla collaborazione del personale medico e della donna che ha tenuto temporaneamente Mosé, il cane ha potuto incontrare di nuovo il suo migliore amico. L’uomo lo ha accolto tra le braccia, anche lui, infatti, non vedeva l’ora di ricongiungersi con il suo cane. Deve ancora riprendersi del tutto ma presto torneranno insieme. (Lisa Girello)