Home News Le danno solo 6 mesi di vita, Honey sopravvive oltre e riceve...

Le danno solo 6 mesi di vita, Honey sopravvive oltre e riceve festa di compleanno

CONDIVIDI

Avete mai organizzato una festa di compleanno per il vostro cane? Se no, allora dovreste…specialmente se c’è alle spalle qualcosa di particolarmente triste, qualcosa che magari all’inizio non dava adito ad alcuna speranza e che poi la voglia di vivere vostra e del vostro amico a quattrozampe vi ha permesso di superare. E’ proprio in caso di Honey, questa bellissima cagnolina che vive nel New Jersey e che alla nascita era affetta da una grave malattia cardiaca congenita. I veterinari erano convinti che la splendida quattrozampe sarebbe sopravvissuta solamente per 6 mesi, a causa del difetto delle sue valvole aortiche che si restringono quando viene pompato sangue al cuore. I medici dell’ospedale ‘Husky House’ erano decisamente pessimisti, in più c’era forte scetticismo sulle possibilità che qualcuno volesse adottare un animaletto ridotto in quelle condizioni.

Ma le cose improvvise sono quelle più belle, e così Erica, una ragazza desiderosa di portarsi a casa un bel cagnolino, alla fine ha scelto proprio Honey, e poco importava se il suo cuore non sembrava funzionare in maniera normale. Erica dice: “Tutti i miei amici mi davano della pazza perché avrei rischiato seriamente di soffrire tra non molto tempo, a causa della malattia di Honey. Ma lei non poteva restare lì sola ed abbandonata, aveva bisogno di qualcuno. Ed in una lista dei desideri che vorrei si esaudissero, proprio in cima ho voluto scrivere le cose che secondo me alla mia cagnetta sarebbero piaciute fare. E così le ho fatto incontrare Babbo Natale, siamo state insieme al parco, in spiaggia, abbiamo fatto visita a Polly, una capretta, e l’ho anche iscritta ad una giornata di allenamenti con l’unità cinofila della polizia di New York”.

Intanto a quei fatidici 6 mesi ne sono seguiti altri 6…siamo già ad un anno e Honey sembra stare benissimo: “I veterinari non hanno saputo darmi una spiegazione – svela felice Erica – io penso che tutto dipenda dalla sua forte volontà di vivere ed all’amore che so darle ogni giorno”. Ed intanto la ragazza ha anche organizzato una festa di compleanno, per celebrare il primo anno di vita di Honey ma anche quello che Erica pensa sia un piccolo miracolo: “Con lei voglio fare della Pet Therapy negli ospedali e sensibilizzare le persone ad adottare cani malati”.

Ma Honey non è il solo cane miracolato: ecco cosa è accaduto ad un altro quattrozampe.