Home News Il cane Teo e il suo triste passato, chiuso in garage: ora...

Il cane Teo e il suo triste passato, chiuso in garage: ora cerca casa

La triste storia del cane Teo cerca un lieto fine: chiuso in garage perché “ingestibile”, ora cerca una casa che lo accolga al caldo e al sicuro. Un’atra vicenda di quelle che stringono il cuore, perché il cane non è nemmeno più un giovanotto.

Cane Teo Cerca Casa
Il cane Teo gioca con un legnetto in canile (Facebook – ENPA)

Ascolta certe storie ci rattrista cuore, anima e mente. Perché sono di una crudeltà inaudita e, molto spesso, i soggetti di talune storie sono i nostri amici a quattro zampe. Se condanniamo coloro che maltrattano cuccioli di cane, gatto e altri animali, condanniamo, ancora con più forza, chi li maltrattata dopo averli avuti con sé per una vita intera. In entrambi i casi il fattaccio sussiste, ma non ci possiamo capacitare come possa accadere con chi li ha avuti, per una vita intera, dentro le famose quattro mura domestiche. Un po’ com’è successo al cane Teo, nato nel 2006. Il nostro amico, a oggi, ha ben 15 anni. Ma da sette vive in un canile. All’epoca fu chiuso in un garage con la scusa che mordeva troppo troppo. Ma la verità è un’altra.

Il cane Teo trattato come uno straccio: cerca ancora una nuova famiglia pronta ad accoglierlo

Cane Teo Cerca Casa
Il cane Teo all’interno del box del canile (Facebook – ENPA)

Non esageriamo col dire “trattato come uno straccio”. Purtroppo, a differenza di quello che tanti di noi possono credere, lì fuori non siamo tutti uguali. C’è chi i nostri amici a quattro zampe li ama più di ogni cosa, e chi li tratta come degli stracci. Meglio saperle alcune cose, per capire a cosa si va incontro nel futuro.

LEGGI ANCHE >>> Quattro sorelle, cucciole di cane, nate da pochi mesi: cercano casa

Un’altra testimonianza di una vita passata felice e poi cambiata di getto, in peggio, la dà Teo, un cane che a oggi ha ben 15 anni e non riesce a passare le giornate all’interno di una casa, come dovrebbe fare un “vecchietto” come lui. La sua storia è cambiata di getto dal lontano 2014.

Nei primi anni di vita, Teo ha vissuto con una famiglia. Ma, mano a mano che il tempo passava, il cane perdeva le attenzioni, fino a essere chiuso in garage. È lì che Teo ha iniziato a dare i primi cenni di sofferenza, fino a mordicchiare quando vedeva gli, ormai, ex proprietari. Così, la sua unica salvezza, è quella di essere finito in un canile del Veneto.

LEGGI ANCHE >>> Asia, il cane saggio ed elegante: a 6 anni cerca una casa

Teo, ripetiamo, ora ha 15 anni e cerca ancora, disperatamente, una casa e una famiglia che lo possa accogliere e donare un po’ di felicità per il resto (forse pochi) dei suoi anni. Di lui si è occupata l’organizzazione ENPA (Ente Nazionale Protezioni Animali) pubblicando un appello sulla pagina ufficiale di Facebook. Per prendere più informazioni, inerenti all’adozione, si può contattare il seguente indirizzo e-mail: [email protected] oppure telefonare al seguente numero: 3200729700.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.