Home News Cane ubriaco: bulldogue francese si sbronza con la birra

Cane ubriaco: bulldogue francese si sbronza con la birra

CONDIVIDI
cani alcool
Cane beve birra

Cane bulldogue francese urbiaco con la birra

La reazione di questo tenero bulldogue francese ha decisamente colpito la rete. Il povero esemplare ha sicuramente esagerato con la birra. Tanto che, dal filmato girato dal padrone, si vede il povero bulldogue in preda ai vapori dell’alcool. Il cane è immobile e non riesce più a muoversi, con la lingua di fuori.

L’esemplare è in realtà una piccola star della rete nota come PardonThyFrench, ovvero Bethanee Hamilton. Una femmina di bulldogue Bethanee trovata abbandonata al bordo di una strada e recuperata dall’associazione Pacific NW Bulldog Rescue.

La dolce bulldogue venne amputata di un arto posteriore affetto da un tumore nel 2016. Nonostante il suo handicap, Bethanee Hamilton venne adottata e da allora scorre le sue giornate felici in compagnia del suo nuovo padrone.

Pare pertanto impossibile, che la dolce Bethanee abbia veramente bevuto la birra. E’ più probabile che il padrone abbia invece filmato Bethanee con un’espressione buffa al tavolino, fingendo che si fosse ubriacata. Il risultato è comunque esilarante ed è impossibile resistere a questa adorabile protagonista.

 Animali e alcool

Viene ricordato che il meccanismo dell’etanolo o dell’acool nel cane è simile a quello dell’uomo. I cani possono arrivare come le persone addirittura a coma etilico. L’acool entra nel sangue e raggiunge il sistema nervoso alterando i neurotrasmettitori.

La dose letale di alcool al 95% per un cane è di 6 mL/Kg di peso vivo.

I sintomi sono diversi e compaiono generalmente qualche ora dopo l’ingestione:

  • eccitazione
  • movimenti aumentati
  • depressione
  • incoordinazione
  • difficoltà a muoversi dovute all’abbattimento dei centri nervosi
  • eventualmente collasso (svenimento)
  • alle dosi più alte può sopraggiungere il coma e poi la morte, causata dalla depressione dei centri respiratori, nervosi, che bloccano i muscoli respiratori impedendo di fatto al cane di respirare.

 Cosa fare se il cane ha bevuto alcool

Nel caso in cui il cane abbia bevuto dell’alcool, la prima cosa da fare è indurre il vomito, prima ancora che sopraggiunga l’effetto dell’alcool sul sistema nervoso. Tuttavia, nel caso in cui il cane inizia a vomitare da solo significa che ha gà assorbito l’alcool. Come per l’uomo, la cosiddetta “sbronza” svanisce nell’arco di 24h.

Nel caso di sintomi più gravi è necessario rivolgersi ad un veternario. In modo sia controllata la respirazione e monitarare il cane fino a quando non abbia metabolizzato l’etanolo in eccesso.

L’assunzione di alcool si rivela una vera e propria intossicazione. Nel caso di un intervento veloce da parte del veterinario si possono contenere rischi gravi come il collasso o la morte del cane per blocco respiratorio.

Guarda il video:

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI