Home News Cani chiusi in casse di legno piene di acqua e feci: Uomo...

Cani chiusi in casse di legno piene di acqua e feci: Uomo arrestato per crudeltà

Un uomo è stato arrestato in seguito al ritrovamento di 15 cani in condizioni di salute al limite della sopravvivenza nel suo giardino e all’interno della sua abitazione stipati in casse di legno .

Casse di legno (Foto Pixabay)
Casse di legno (Foto Pixabay)

Gli agenti si erano recati River Road e Chamberlain Drive dopo la segnalazione di un cucciolo in difficoltà ma al loro arrivo la situazione trovata era veramente allucinante.

Nel giardino stipati in casse di legno vi erano sei cuccioli, ognuno in ogni cassa piena di acqua e di escrementi, tutti visibilmente denutriti e sofferenti.

All’arrivo degli agenti il proprietario di casa non era nell’abitazione ma dalla casa si sentivano dei lamenti, si è atteso quindi il suo ritorno per poter entrare.

Uomo arrestato per crudeltà

Uomo arrestato per crudeltà dopo che 15 cani sono stati rinvenuti nella sua abitazione in casse di legno quasi piene di acqua e escrementi (Foto Facebook)

All’arrivo del proprietario che è stato immediatamente arrestato, è stato possibile entrare nell’abitazione dove le forze di polizia hanno trovato altri 9 cani, tutti affamati e disidratati, per i poveri animali era impossibile infatti arrivare al cibo per nutrirsi all’acqua ed erano tutti in uno stato di emaciazione.

Dopo l’arresto è stato possibile iniziare a prendersi cura di tutti gli animali sul luogo, costatando però che uno di loro era in condizioni talmente gravi che per lui non c’è stato nulla da fare.

Nonostante i tentativi infatti i veterinari non hanno potuto fare altro che sopprimerlo, altri due cani sono stati trasportati d’urgenza presso una clinica veterinaria per un trattamento d’emergenza, mentre a  tutti gli altri sono stati dati i primi soccorsi e cure direttamente sul luogo del ritrovamento

L’uomo accusato di crudeltà ne confronti degli animali di terzo grado, non ha fornito le cure necessarie alla sopravvivenza degli animali secondo le autorità, i cani sono stati rifocillati e curati,  mentre l’uomo è  stato arrestato ed è tutt’ora in attesa di essere processato e condannato.

In un post pubblicato su Facebook la polizia è alla continua ricerca di informazioni sull’accaduto e ha specificato le razze dei cani rivenuti , si può infatti leggere :“dodici razza mista Pitbull Terriers, due American Staffordshire Terriers, e uno boxer di razza mista sono stati recuperati. Uno razza mista Pitbull terrier è stato eutanasiato e  cani sono stati esaminati e rilasciati al Long Hill Kennel situato a Hillsborough, New Jersey”.

Il procuratore Robertson, il capo Fodor e il capo McMahon chiedono a chiunque abbia informazioni relative a questo evento di contattare il procuratore della contea di Somerset Chief Humane Officer”

“il Regolamento ci impone di includere qui una dichiarazione in cui si spiega che le accuse sono solo un’accusa e che l’imputato è presunto innocente fino a prova contraria”.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti