Home News I poliziotti lo fanno da mesi: la vergognosa denuncia affidata a un...

I poliziotti lo fanno da mesi: la vergognosa denuncia affidata a un video – VIDEO

Un video denuncia ha portato a galla le terribili condizioni in cui sono costretti a vivere i cavalli della Polizia del Centro di Ladispoli.

cavalli polizia condizioni
Un frammento del filmato in cui il Segretario Generale del Sindacato di Polizia denuncia le condizioni del Centro Ladispoli (Screenshot video Facebook – Coisp Segreteria Nazionale)

Fango, letame e ogni sorta di sporcizia e incuria. Il Segretario Generale del Sindacato di Polizia Domenico Pianese si affida ad un video sul web per denunciare le condizioni in cui sono costretti a vivere i cavalli della Polizia e per sottolineare ciò che quotidianamente sono costretti a fare i Poliziotti al Centro di Ladispoli. Da tempo infatti sono loro stessi a provare a rimediare alle numerose mancanze e a prendersi cura di nascosto dei poveri animali, togliendo tempo alle altre attività necessarie, come ad esempio l’addestramento.

Cavalli della Polizia denutriti e costretti a vivere nello sporco: il video COISP porta a galla la situazione

cavalli polizia condizioni
Le condizioni dei cavalli della polizia costretti a vivere nel letame e nel fango (Screenshot video Facebook – Coisp Segreteria Nazionale)

Una vera e propria violenza contro gli animali è ciò che si consuma da mesi presso il Centro di Coordinamento Servizi Cinofili e a Cavallo di Ladispoli, in provincia di Roma.
A far emergere la situazione è un video pubblicato nella pagina Facebook Coisp Segreteria Nazionale in cui Domenico Pianese – Segretario Generale del Sindacato di Polizia –  denuncia apertamente le terribili e inaccettabili condizioni in cui sono costretti a vivere i poveri cavalli e i compiti a cui i poliziotti stessi assolvono pur di cercare in qualche modo di rimediare. Il problema è però stato segnalato da diversi mesi e il video è solo la conseguenza delle numerose segnalazioni cadute nel vuoto.

Ti potrebbe interessare anche >>> Come adottare un cavallo della polizia: la procedura da seguire ed i requisiti richiesti VIDEO

I cavalli della Polizia sono dunque costretti a vivere tra il loro stesso letame, il fango e, come se non bastasse, in condizioni di malnutrizione. Nel video si possono vedere chiaramente gli animali camminare nelle pozze che si sono venute a creare in seguito alla forte ondata di mal tempo che ha investito il paese nelle scorse settimane.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

A cercare di prendersi cura di quei poveri animali sono i poliziotti stessi, anche se il compito non aspetterebbe a loro. Gli uomini della Polizia si stanno infatti facendo carico di pulire, svuotare le lettiere e da dar mangiare ai loro colleghi animali, il tutto senza gli adeguati dispositivi di sicurezza. Tutto questo togliendo del tempo alle normali attività di addestramento in cui invece dovrebbero essere impegnati.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cavalli crollati a terra per le strade di Matera e Firenze, i social protestano

Questa situazione va avanti da diversi mesi, almeno da giugno 2022, e sono state numerose le segnalazioni avanzate, persino attraverso lettere inviate al Dipartimento di Pubblica Sicurezza, ma che sembra non abbiano portato a nulla.
A causa del maltempo e delle infiltrazioni è inoltre crollato il controsoffitto di uno degli spogliatoi, un fatto molto grave per la sicurezza degli agenti.
Tutto ciò che viene richiesto è di ripristinare al meglio il centro e di migliorare le condizioni di vita degli animali, non solo quelli ancora in servizio, ma anche di tutti quelli più anziani che difficilmente riescono a trovare una sistemazione presso privati.
La speranza è che grazie al video pubblicato possa finalmente muoversi qualcosa.  (G. M.)