Home News Finiti in una cavità Keti e Wiski vengono salvati dopo due giorni...

Finiti in una cavità Keti e Wiski vengono salvati dopo due giorni (VIDEO)

Keti e Wiski i due cani che scomparsi per due giorni, sono stati trovati da un gruppo di studenti e salvati dai Vigili del Fuoco

Salvataggio Keti e Wiski (Screen video Facebook)
Salvataggio Keti e Wiski (Screen video Facebook)

Amare i nostri amici a quattro zampe ci riesce molto semplice.
Coccolarli con i loro musetti adorabili, giocare con loro quando scodinzolanti e felici ci fanno le feste dopo una giornata di lavoro, accarezzarli incessantemente durante la visione di un film, insomma donargli in nostro cuore è estremamente facile.

Con l’affetto però, come giusto che sia, c’è anche la preoccupazione, sentimento che non vorremmo mai provare, soprattutto in seguito alla scomparsa dei nostri animali. Perderli, non sapere dove o come stiano, non avere idea se qualcuno li abbia rapiti o fatto del male, manda la nostra mente in posti bui, e c’è un solo rimedio a questo: ritrovarli.

A volte il caso, o chiamiamola fortuna, sono dalla parte di alcuni padroni, che grazie a questa possono riabbracciare i loro pelosetti.
Questo è quello accaduto ai proprietari di Keti e Wiski, ritrovati in un posto impensabile da un gruppo di studenti e portati fuori pericolo dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Potrebbe interessarti anche: Cane in bilico sulla ringhiera del balcone: salvato dai Vigili del Fuoco

Keti e Wiski bloccati nella dolina

Salvataggio Keti e Wiski (Screen video Facebook)
Salvataggio Keti e Wiski (Screen video Facebook)

Sauris di Sopra, uno dei borghi autentici d’Italia e Comitato delle isole linguistiche storiche germaniche, è il luogo dove si è svolta quest’incredibile storia.

Alcuni ragazzi, studenti in geologia, erano fuori per approfondire gli “Sinkhole”, ovvero quando il terreno gessoso cede e si formano delle profonde e vaste cavità, chiamate doline.

Tutto sembrava procedere come una normale giornata di apprendimento quando, due cuccioloni di taglia media sono stati visti in difficoltà nel non riuscire a lasciare la dolina. Subito sono stati allertati i Vigili del Fuoco, che aiutati dai SAF (Speleo Alpino Fluviale) e la squadra del distaccamento di Tolmezzo, hanno proceduto con una verifica del terreno per essere certi che non sarebbe franato durante la risalita.

Messa in sicurezza la zona, una squadra ha raggiunto i due animali che dopo un primo momento di spavento e diffidenza, si sono lasciati raggiungere permettendo di farsi imbracare e una volta messi sulle spalle, i Vigili del Fuoco li hanno portati in salvo.

Così, dopo due giorni, infinita preoccupazione, una ricerca a tappeto e cinque ed estenuanti ore per il recupero, finalmente i proprietari di Keti e Wiski hanno potuto riabbracciarli, di nuovo insieme e pronti per tornare a casa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M