Centinaia di gattini abbandonati in pochi mesi: l’allarme dell’Enpa

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

News

L’Enpa Bassano lancia l’allarme: in pochi mesi centinaia di gattini abbandonati e pochissimi volontari per aiutarli.

Gattini
Gattini (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

Situazione drammatica secondo l’Enpa di Bassano che ha lanciato l’allarme: in pochi mesi sono stati abbandonati più di cento gattini per strada e i volontari sono pochi per poter raccogliere, curare e sfamare tutti. Mancano le persone e mancano i soldi. Il tutto viene aggravato dalla mancanza di conoscenze da parte di alcuni che agiscono pensando di fare del bene e, invece, non fanno altro che complicare le cose. Ma vediamo che cosa sta succedendo nel Bassanese e l’appello dei volontari.

Centinaia di gattini abbandonati in pochi mesi: l’allarme dell’Enpa

I volontari dell’Enpa Bassano hanno riferito di aver raccolto dalle strade oltre 100 gattini in 3 mesi. La situazione, però, invece di migliorare, sta velocemente peggiorando, soprattutto in vista dell’estate.

Gattini
Gattini (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

Chiara Barone, una delle dirigenti di Enpa, ha riferito che si trovano quasi sempre di fronte a due situazioni. La prima è un caso di abbandono evidente in quanto i gattini vengono ritrovati nei cassonetti. Ne sono stati trovati a Rosà, a Tezze, vicino a centri commerciali oppure in luoghi diversi. La seconda è un comportamento inappropriato da parte delle persone.

Accade che alcuni vedono una cucciolata e decidono di spostarla. Lo fanno in buona fede sicuramente, certi di metterli in una posizione più sicura. Ma facendo questo li mettono a rischio perché magari la mamma non li aveva affatto abbandonati, ma si era allontanata per cercare del cibo. Se al ritorno non li trova, non solo la mamma ne soffrirà, ma anche i gattini non avranno più cibo.

Ma non solo. Se una persona trova dei gattini e inizia a toccarli, poi la mamma sentirà quell’odore diverso su di loro e non li riconoscerà più come suoi. Sarà portata, quindi, ad abbandonarli. Tutto questo porta ad una situazione di allarme a cui non si riesce più a far fronte.

Gattini nel prato
Gattini nel prato (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

Inoltre, andando verso il periodo estivo questo fenomeno di abbandono sta aumentando, come tutti gli anni. Chiara ha fatto sapere che loro percorrono oltre 100 km per trovare chi si può occupare di qualche gattino e fanno tutto a spese loro.

L’appello è sempre lo stesso: occorre sterilizzare per la sicurezza di tutti. Inoltre, basta chiamare le associazioni per farsi aiutare oppure chiamare le forze dell’ordine quando si vede un abbandono in modo che poi le associazioni possano avere degli aiuti concreti dal Comune.

Oltre al grande impegno dei 5 volontari di Enpa Bassano, Chiara riferisce che ci sono alcuni veterinari molto generosi nella zona che spesso non fanno pagare la prima visita. Anche questo è un aiuto prezioso per loro.

Impostazioni privacy