Prima visita del cane cucciolo dal veterinario: preparazione, costi e aspettative

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

Salute dei Cani

Vediamo quali sono nello specifico la preparazione e l’aspettativa della prima visita di un cucciolo di cane dal veterinario, considerando anche l’aspetto economico. 

cucciolo cane bianco e nero
Cucciolo morde le dita (Pixabay – Canva – Amoreaquattrozampe.it)

I controlli medici per il proprio animale domestico sono fondamentali per garantirgli benessere e salute il più a lungo possibile.

Se hai appena trovato o avuto modo di accogliere in casa con te un cucciolo di cane è sempre d’obbligo prenotare subito una visita. La prima visita del cane cucciolo dal veterinario è indispensabile e un po’ diversa da tutte le altre.

Noi cercheremo, qui di seguito, di illustrarti tutto ciò che serve sapere. Analizzeremo la preparazione adeguata, le aspettative e i costi.

Prima visita del cane dal veterinario: come prepararsi

La prima cosa da fare, quando si accoglie un cucciolo, è chiamare il veterinario più vicino o quello di fiducia e poi prendere appuntamento per una visita.

Cuccioli cane
Tre cuccioli di cane (Pixabay – Amoreaquattrozampe.it)

Al telefono è necessario specificare che il cane è appena un cucciolo e che si tratta della prima visita in assoluto. Questo è importante perché dà modo allo studio di prendere tutto il tempo che serve, che è naturalmente maggiore rispetto ad una visita di controllo.

Quando si arriva in sala d’attesa meglio tenerlo lontano da altri animali presenti e cercare di rassicurarlo il più possibile. Questo vuol dire dargli un giochino, parlargli con tono di voce tranquillo.

I consigli per primo momento sono due:

  1.  portare con sé degli snack che durante la visita il medico può dare al cucciolo in modo che possa associare quel momento anche ad un aspetto positivo;
  2.  evitare di recarsi allo studio troppo in anticipo, quindi, evitare le lunghe attese che non fanno bene all’animale impaurito e confuso.

Questo è il miglior modo di prepararsi all’appuntamento.

Prima visita del cane: ecco che cosa farà il veterinario

Ogni veterinario ha dei passaggi ben precisi da seguire quando una persona si reca del suo studio con un cucciolo.

cuccioli bianchi
Tre cuccioli bianchi (Pixabay – Amoreaquattrozampe.it)

I passaggi sono i seguenti:

  • potrebbe chiedere un’analisi delle feci per verificare la presenza di vermi intestinali;
  • inserimento del microchip: è obbligatorio per legge;
  • controllo del pelo: il veterinario deve verificare la presenza o meno di parassiti e provvedere in caso ci siano;
  • vaccinazione: procederà con il primo vaccino e poi consegnerà al proprietario un libretto con una serie di appuntamenti futuri;
  • controllo generale di orecchie, battito cardiaco, situazione dei denti e peso;
  • sterilizzazione: il veterinario, in base all’età del cucciolo, darà una serie di informazioni per un eventuale appuntamento per l’intervento.

Le cose basilari sono queste. Poi, ovviamente, questa visita è una grande opportunità per fare tutte le domande che servono come l’alimentazione più adeguata oppure come educare al meglio il cucciolo in fase di crescita.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

In base ai risultati di questa prima visita, il veterinario può decidere di fissare un altro appuntamento non molto distante oppure consigliare il solito controllo annuale.

Quanto costa?

I costi della prima visita variano in base al veterinario, naturalmente. In genere, una prima visita di controllo per un cucciolo si aggira attorno ai 50 euro.

Di solito questo comprende l’inserimento del microchip, sverminazione e vaccinazione. Occorre considerare che ogni visita specifica comporta un costo maggiore.

 

Gestione cookie