Home News Un cervo gira in Canada con le corna impigliate: l’orrore di Natale

Un cervo gira in Canada con le corna impigliate: l’orrore di Natale

Il cervo che gira in una cittadina del Canada rimane con le corna impigliate fra le luci decorative di Natale.

cervo Canada corna impigliate
l cervo che gira con le luci impigliate fra le corna (Twitter)

Tutt’ora vengono riscontrati dei fenomeni che colpiscono gli animali. Un caso colpisce un cervo maschio proveniente dalla vicina boscaglia. Questa bestia rimane con le corna impigliate fra le luci decorative di Natale di un’abitazione privata. Gira da qualche settimana nella città di Okotoks, in Canada. I cittadini rimangono sbalorditi nel vederlo passare: una compagnia con spirito natalizio, ma con caratteristiche poco naturali. Le autorità forestali locali lo tengono sotto osservazione, senza però cercare di rimuovere le lucine. Aspettano che l’animale si tranquillizzi dalla presenza artificiale e dallo spavento subito.

Il cervo rimasto con le corna impigliate: bisogna aspettare la decisione delle autorità forestali

cervo Canada corna impigliate
Il cervo con le luci fra le corna (Facebook)

La guardia forestale vigila sulla quotidianità di questo essere vivente per poter trovare la decisione migliore. Ha avvisato tutti i cittadini sul fatto di non togliere quel groviglio sulle corna. Il cervo, se succedesse il contrario, potrebbe reagire in maniera aggressiva al solo contatto umano e di conseguenza spaventarsi di nuovo.

Ti potrebbe interessare anche: Il cervo liberato da una trappola illegale nel bosco 

Le autorità affermano che togliendo l’addobbo, le corna si danneggerebbero durante l’operazione e che le persone si potrebbero far male. Purtroppo non sono avvenimenti rari, soprattutto nel periodo natalizio, dove giardini e balconi vengono agghindati. L’orrore è vedere questi animali con un materiale artificiale che non gli appartiene.

Ti potrebbe interessare anche: Medio Campidano, cervo ferito arriva in paese per cercare aiuto

A causa di ciò alci e cervi si potrebbero incastrare danneggiando poi quella che è la loro natura. La popolazione, quindi, è stata esortata a disporre l’arredo più in alto, per non  mettere in pericolo questi animali. Attuando questo comportamento si potrebbero  diminuire ed evitare incidenti analoghi. (Susanna Maggiori)

Per restare aggiornato sulle ultime notizie, avvenimenti, storie sul mondo animale potrai visitare i nostri profili Facebook e Instagram , se sei interessato alla visione di video potrai seguirci sul nostro canale Youtube